Home / Recensioni / Home Video / CAROL in HOME VIDEO

CAROL in HOME VIDEO

carol copertinaTra i film più attesi in home video di questo 2016 c’è sicuramente Carol, l’ultima fatica del regista statunitense Todd Haynes.

Dopo aver fatto incetta di nomination agli Oscar e non solo, Carol ha avuto un buon riscontro di pubblico anche nelle sale italiane. Osannato e criticato contemporaneamente, il film, che verte sulla storia d’amore tra due donne, ha avuto dunque ampio risalto. Liberamente tratto dal romanzo di Patricia Highsmith, Carol è un film drammatico che mette a confronto due donne completamente diverse tra loro: la prima, Carol [Cate Blanchett], una borghese affascinante, sicura di sé, sempre controllata e all’apparenza insensibile, avvolta in pellicce vistose e con i capelli cotonati; la seconda, Therese [Rooney Mara], una ragazza di diciannove anni, molto remissiva, fragile e senza personalità.

carol 1Therese non sa mai che decisione prendere, ama la fotografia e sogno un futuro come fotografa, ma in un’attesa che non ha limiti continua a fare la commessa in un magazzino di giocattoli. È qui che avviene il suo incontro con Carol, che la ammalia con il suo fare narcisistico un po’ per volta, mettendo in crisi una storia d’amore della commessa con un ragazzo del quale non sa neanche capire se ne è innamorata o no. La loro sarà una passione in crescendo, che romperà gli equilibri quotidiani di entrambe, causando grandi sofferenze e mettendo in mostra un forte spirito di ribellione.

carol 2Carol è un film che, secondo il parere di chi scrive, non offre emozioni, troppo freddo e sfuggente. La stessa storia d’amore non trasmette la passione tra le due donne, tutt’altro. Therese sempre indecisa sulla sua omosessualità, Carol invece interessata più ad attrarre una ‘preda’ con il suo fascino piuttosto che a cercare veramente una storia importante; d’altronde la sua precedente storia con la sua amica di sempre è finita senza troppi rimpianti né dolori. Haynes pensa troppo agli orpelli – ottime fotografia, belle scenografie – e poco al fulcro della storia. La sceneggiatura di Phyllis Nagy, seppur semplice, non ha anima, attenta solo a spiegare le circostanze, ma non a descrivere a fondo la personalità delle protagoniste, distanti. Il film è distribuito in home video da Lucky Red, grazie a CG Entertainment, ma, a differenza di quel che si può aspettare, non contiene contenuti extra.

Gilda Signoretti

CAROL

Voto film:

2.5 Teschi

Voto Blu-Ray: 

3disc copy

Regia: Todd Haynes

Con: Cate Blanchett, Rooney Mara, Sarah Paulson, Kyle Chandler, Cory Michael Smith,Jake Lacy, Carrie Brownstein, John Magaro, Kevin Crowley

Durata: 115′

Formato: 1080p HD 16:9

Lingua: Italiano Inglese DTS – HD 5.1

Distribuzione: Lucky Red [www.luckyred.it]

Extra: Trailer

Gilda Signoretti

x

Check Also

TELLING MY SON’S LAND di Ilaria Jovine e Roberto Mariotti

Distribuito da Blue Penguins e presentato in diversi festival importanti come il ...