Home / Recensioni / In sala

In sala

WAITING FOR THE BARBARIANS di Ciro Guerra

“Mai visto niente del genere. Due dischetti di vetro cerchiati di metallo davanti agli occhi. È cieco? Capirei se fosse cieco, se volesse nascondere occhi che non vedono. Ma non è cieco. I dischetti sono scuri, dall’esterno sembrano opachi, però ...

Leggi Articolo »

IL GIORNO SBAGLIATO di Derrick Borte

Cosa ci ha insegnato il cinema negli ultimi cinquant’anni? Che gli autori sono prima di tutto cinefili e hanno i loro punti riferimento che non esitano ad omaggiare, o semplicemente citare. Ma cosa rende, allora, buono un film? Rendere personale ...

Leggi Articolo »

LACCI di Daniele Luchetti

Film d’apertura della 77a Mostra del Cinema di Venezia, Lacci di Daniele Luchetti è l’ultima fatica del regista di Mio fratello è figlio unico e del più recente Io sono Tempesta. Tratto dal romanzo omonimo di Domenico Starnone, che dell’opera ...

Leggi Articolo »

TENET di Christopher Nolan

«La semplicità è la cosa più difficile da ottenere a questo mondo; è l’estremo limite dell’esperienza e l’ultimo sforzo del genio». Con queste parole George Sand ricordava a tutti quanto il traguardo più ambizioso, artisticamente parlando, si possa raggiungere solo ...

Leggi Articolo »

GRETEL E HANSEL di Oz Perkins

Tra le timide uscite in sala di questa nuova stagione in convivenza con il coronavirus, un titolo dovrebbe attirare l’attenzione di tutti gli amici dell’horror e di InGenereCinema.com. I motivi sono vari, a cominciare dal fatto che il film sarebbe ...

Leggi Articolo »

CALEB di Roberto D’Antona

Quello di Roberto D’Antona è uno di quei nomi che ritornano con regolarità sulle pagine della nostra Gazzetta e le sue prime apparizioni su InGenereCinema.com risalgono proprio ai nostri primi passi sul web. Da sempre attivo nell’ambito delle produzioni indipendenti, ...

Leggi Articolo »

DOPPIA PELLE di Quentin Dupieux

Doppia pelle è la storia di un uomo di nome Georges, che si lascia alle spalle la sua vita e si mette in viaggio per raggiungere una zona montuosa e comprare una giacca da un tale Monsieur B. La giacca, ...

Leggi Articolo »

SI VIVE UNA VOLTA SOLA di Carlo Verdone

Quando si parla di cinema italiano contemporaneo siamo tutti, chi più chi meno, legati a Carlo Verdone da un affetto sincero, spontaneo, quasi amichevole. Verdone è parte di ognuno di noi per aver saputo raccontare [dagli anni Ottanta fino a ...

Leggi Articolo »

LONTANO LONTANO di Gianni De Gregorio

Cambiare vita, lasciarsi tutto alle spalle, ricominciare da zero, magari anche con la paura dell’incertezza e la precarietà di chi abbandona una solidità costruita faticosamente negli anni. Mai come in questo periodo storico, forse, un tema come questo è così ...

Leggi Articolo »

CRIMINALI COME NOI di Sebastian Borensztein

Esiste un tipo di cinema che ti scorre addosso; passa, ti accompagna piacevolmente giusto per il tempo della pellicola e poi, quando si accendono le luci in sala, se ne va portandosi con sé tutto ciò che avrebbe potuto ma ...

Leggi Articolo »