Home / Recensioni / Home Video / DJANGO UNCHAINED di Quentin Tarantino

DJANGO UNCHAINED di Quentin Tarantino

django1Vi avevamo parlato dettagliatamente qui di Django Unchained di Quentin Tarantino in occasione della sua uscita al cinema, lo scorso 17 gennaio.

Il successo di pubblico, ancora una volta, anche in Italia, riconferma Tarantino come uno dei registi più amati della storia del cinema contemporaneo e, in un periodo di grossa crisi, non è poi così scontato che si riesca a riempire le sale, anche si è ormai un regista ultra-affermato.

È dunque stato preceduto da una particolare attesa l’uscita home video di Django Unchained: ora in DVD e Blu-Ray per una distribuzione firmata Sony Pictures che, inoltre, pubblicizza un prezioso cofanetto, Tarantino XX, contenente gli otto film di Tarantino e composto da dieci dischi, di cui due riservati a lunghi contenuti extra, per festeggiare i venti anni di carriera del regista statunitense.

I tanti fan del regista che hanno avuto la fortuna di vedere il film al cinema, potranno ora rivedere Django Unchained in un’edizione DVD non ricca di contenuti extra, ma che si rivela essere, per diversi motivi, soprattutto tecnici, imperdibile.

django2Torna quindi, il malcapitato Django [Jamie Foxx], in compagnia dell’astuto dentista tedesco dott. Schultz [Christoph Waltz], a vendicarsi dei trafficanti di schiavi e a salvare sua moglie dalle loro grinfie. Dovrà però vedersela con Calvin Candie [Leonardo DiCaprio], il proprietario di tutte le piantagioni di Candyland, che, si dice, abbia proprio Broomhilda [Kerry Washington] tra i suoi schiavi, e che non fa sconti a nessuno. Lavora al suo servizio, e gli è fedele da una vita, il maggiordomo Stephen [Samuel L. Jackson], che annusa subito odore di inganno una volta conosciuti i due protagonisti del film. Inoltre, a fare scudo a Candie c’è una spietata organizzazione pronta ad eliminare i suoi nemici, alla quale neanche Django riesce a sfuggire.

django4Cifra autoriale di Tarantino, il sangue, l’azione, la violenza e la suspence vanno di pari passo con una ironia travolgente e a volte amara che è tipica dei film del regista americano, che più volte ha tratto spunto per i suoi film dalla filmografia italiana, soprattutto quella degli anni ’60 e ’70, come successo per Quel maledetto treno blindato di Enzo G. Castellari e per l’eccezionale Inglorious Basterds, ora capita con Django di Sergio Corbucci [qui] dal quale, però, IL regista-sceneggiatore riprende solo il titolo e qualche cliché, e incamera un Franco Nero per un cameo sornione.

Tra i contenuti extra del film troviamo una sezione dedicata al compianto scenografo J. Michael Riva [Spider-Man 3; The Amazing Spider-Man; Iron Man; Iron Man 2], In ricordo di J. Michael Riva – La scenografia di Django Unchained; una sezione dedicata alla pubblicizzazione del cofanetto Blu-Ray di cui vi abbiamo parlato sopra, e un’altra inerente all’uscita del CD contente la colonna sonora del film, compreso il pezzo Django, scritta da Luis Bacalov per Django di Corbucci e cantata da Rocky Roberts; infine, il trailer.

Gilda Signoretti

DJANDO UNCHAINED

Voto film 

4 Teschi

Voto DVD

2.5dsc copy

Regia: Quentin Tarantino

Con: Jamie Foxx, Christoph Waltz, Leonardo DiCaprio, Kerry Washington, Samuel L. Jackson

Durata: 159′

Audio: Italiano – Inglese Dolby Digital 5.1

Formato: 2.40:1 – 16:9

Distribuzione: Sony Pictures [www.he.sonypictures.it]

Extra: In ricordo di J. Michael Riva – La scenografia di Django Unchained; 20 anni di cinema – La collezione Blu-ray Tarantino XX; La colonna sonora; Promo trailer

 

InGenere Cinema

x

Check Also

SCOMPARTIMENTO N.6 di Juho Kuosmanen

Presentato in concorso al 74° Festival di Cannes, dove ha vinto il ...