Home / Tag Archivi: Maurizio Mattioli

Tag Archivi: Maurizio Mattioli

LE LEGGI DEL DESIDERIO di Silvio Muccino

Un vecchio adagio popolare recita: “Se non hai niente da dire, taci. Farai più bella figura”. Sfortunatamente, Silvio Muccino, ha deciso di non osservare più questo saggio monito, e così, dopo cinque anni d’assenza dal grande schermo, torna al cinema ...

Leggi Articolo »

RABBIA IN PUGNO di Stefano Calvagna

Un’estate 2013 fruttuosa per Stefano Calvagna, che, dopo l’uscita in sala di Multiplex, lo scorso 27 giugno, e mentre è in procinto di girare un altro film, porta al cinema Rabbia in pugno. Sì, perché Rabbia in pugno, le cui ...

Leggi Articolo »

UN MOSTRO A PARIGI di Bibo Bergeron

È il 1910, e la Francia è stata vittima di un’alluvione. L’attivismo dei francesi è grande, e anche Emile [con la voce di Enzo De Caro], proiezionista in un cinema, continua il suo lavoro spinto dalla grande passione che ha ...

Leggi Articolo »

UNA DONNA X LA VITA di Maurizio Casagrande

Dopo anni di esperienza recitativa, al servizio del teatro e di svariati film cinematografici, Maurizio Casagrande compie il passo che bene o male la gran parte dei comici italiani ha fatto, ovvero quello di esordire dietro la macchina da presa ...

Leggi Articolo »

IL LUPO di Stefano Calvagna

illupo2

Franco Scattoni [Massimo Bonetti], detto “Il lupo”, bandito latitante da due anni, vive come un randagio per le strade cercando di fuggire alla polizia che cerca di braccarlo. Il lupo non ha avuto un agevole cammino di vita: suo padre ...

Leggi Articolo »

BUONA GIORNATA di Carlo Vanzina

buona_giornata2

Appassionato di espedienti che hanno fatto cara la nostra commedia di una volta, il regista Carlo Vanzina [Sapore di mare] torna dietro la macchina da presa con un prodotto fatto di storie, che si intrecciano nell’arco di 24 ore, e ...

Leggi Articolo »

BOX OFFICE 3D di Ezio Greggio

boxoffice2

Esiste una comicità tutta italiana che ha volontariamente deciso di non evolversi, di restare caparbiamente attaccata a espedienti stra-conosciuti, gag già viste e battute scontate, per fare del banale non solo una bandiera, ma un linguaggio da  gestire in comune ...

Leggi Articolo »