Home / Recensioni / Home Video / CREED III di Michael B. Jordan

CREED III di Michael B. Jordan

Dopo l’uscita a marzo 2023 di cui vi avevamo parlato qui, Creed III di Michael B. Jordan viene distribuito in home video da Warner Bros. Noi abbiamo avuto la possibilità di visionare il cofanetto steelbook che comprende il Blu-Ray che la versione 4K Ultra HD del film, oltre ai vari contenuti extra utili a chi vuole avere una visione un po’ più approfondita del progetto e del terzo capitolo della saga.

A differenza dei due precedenti capitoli, in cui compariva Sylvester Stallone, qui il personaggio di Rocky è totalmente assente, se non per la citazione di una famosa frase poco prima del finale del film.  In questo terzo capitolo è il passato del protagonista a farla da padrone, determinando e sviluppando una trama che certo non eccelle per originalità, ma che rientra decisamente all’interno dei canoni della saghe cinematografico-sportive, dove il protagonista si riscatta da trascorsi “sbagliati” attraverso la sport, conquista la vittoria con tanto sacrificio e dolore personale, prima che fisico, per poi arrivare alla gloria.

Adonis Creed [Michael B. Jordan], dopo anni di vittorie e successi nel mondo della boxe, ha deciso di ritirarsi da tempo, dedicandosi alla sua famiglia: la moglie Bianca [Tessa Thompson], produttrice discografica che ha scelto di accantonare la sua carriera di cantante per non rischiare di perdere definitivamente l’udito, e sua figlia Amara [Mila-Davis Kent], sordomuta dalla nascita, dal carattere grintoso e già piccola appassionata di boxe.

Il ritorno nella vita di Adonis, dopo diciotto anni, di Damien “Dame” Anderson [Jonathan Majors], suo amico di infanzia con cui ha condiviso gli anni in orfanatrofio, metterà il pugile di nuovo alla prova, sia sportivamente che umanamente. Damien, infatti, uscito di prigione dopo molti anni, convince Adonis a regalargli la possibilità di riuscita sportiva che la vita gli aveva negato e lo costringe poi a sfidarlo sul ring. Sarà un incontro dettato da una rabbia che deriva proprio dal passato travagliato di entrambi, di cui ritiene Adonis responsabile.

Se Adonis vive nel lusso più sfrenato, e la sua vita è contornata dall’amore delle sue donne, compreso quello di sua madre [Phylicia Ayers-Allen], Damien è solo, povero, emarginato da sempre, rabbioso con la vita ma incapace di recuperare il tempo perso. Il loro incontro destabilizza il protagonista, che si rende conto di aver tentato in questi anni di rimuovere un’adolescenza turbolenta e la stessa figura del suo vecchio amico,  rifiutando di parlarne anche con sua moglie, che vorrebbe aiutarlo a superare il trauma.

In questo Creed III, quindi, il pugile è solo, e da solo sfiderà il suo antagonista, privato anche del sostegno del suo maestro Rocky Balboa. Creed III, esordio alla regia di Michael B. Jordan, che indossa ancora una volta a pennello i panni del personaggio, è un film che si caratterizza da un buon ritmo, da una buona dose di sentimentalismo e passione, e che culmina in un finale senza esclusione di colpi bassi che si attende dall’inizio [e in realtà si fa attende un po’ troppo], appena si comprende che l’incontro tra i due ex amici ritrovati porterà a una sfida rabbiosa che non pareggerà i conti.

Creed III non ci presenta un’idea o una scrittura originale, ma regge comunque bene il gioco, perché sfrutta a dovere le regole ben riconoscibili per gli affezionati alla saga e al Genere, mostrandoci, quasi come nei vecchi peplum, il nostro Creed allenarsi con una forza che non sembra di questo mondo, addirittura trascinando un piccolo aeroplano o prendendo a pugni il tronco di un albero.

Nella speciale edizione Steelbook targata Warner Bros. troviamo contenuti extra variegati, da Michael Jordan in the Ring/Behind the Camera, in cui vediamo il protagonista allenarsi nelle scene di azione più importanti del film, rilasciare dichiarazioni tra un set e l’altro, alternate con le interviste ai produttori e agli altri collaboratori; a Donnie and Dame, incentrato sulla storia tra Adonis e Damien, con le relative interviste ai due attori. C’è spazio, infine, per le Scene eliminate.

Gilda Signoretti

CREED III

Voto film: 

Voto Blu-Ray: 

Regia: Michael B. Jordan

Con: Michael B. Jordan, Tessa Thompson, Jonathan Majors, Phylicia Rashad, Wood Harris, Florian Munteanu, Mila Davis-Kent

Formato: 1080p High Definition 16×9 2.41:1

Audio: Dolby Digital Italiano 5.1; Spagnolo 5.1; Tedesco 5.1 Dolby Almos-TrueHD; Inglese

Extra: Michael Jordan in the ring/Behind the camera; Donnie and Dame; Scene eliminate

Distribuzione: Warner Bros. [www.warnerbros.it]

InGenere Cinema

x

Check Also

FURIOSA: A MAD MAX SAGA di George Miller

Diciamolo subito: Furiosa: A Mad Max Saga non è Mad Max: Fury ...