Home / Recensioni / Animazione / EPIC – IL MONDO SEGRETO di Chris Wedge

EPIC – IL MONDO SEGRETO di Chris Wedge

epic1È finalmente arrivato in sala, distribuito dalla 20th Century Fox, e prodotto da Blue Sky Studios [creatori di L’era glaciale e Rio] con 20th Century Fox Animation, Epic – Il mondo segreto, di Chris Wedge [L’era glaciale, 2002; Robots, 2005], un film d’animazione ispirato al romanzo The Leaf Men and the Brave Good Bugs di William Joyce.

Quel che si nota subito vedendo il film è la sua straordinaria forza visiva, merito di un uso a dir poco stupefacente della computer grafica, davvero incantevole, unita ad un uso del 3D con una reale ragion d’essere, e che nelle scene d’azione dà il maglio di sé.

Ma Epic – Il mondo segreto non è solo grafica e tecnica, perché il film parte da una curata sceneggiatura [di Tom J. Astle, Matt Ember, James V. Hart], che cattura lo spettatore a poco a poco, e che accresce di ritmo tutt’a un tratto.

Mary Kathrenine [Amanda Seyfried per il doppiaggio originale;, Joy Saltarelli per il doppiaggio italiano] è una ragazzina che si è appena trasferita a casa di suo padre, dopo la morte di sua madre. I suoi genitori erano separati da tempo e M. K., come desidera essere chiamata, è consapevole di avere un padre, il prof. Bomba [Jason Friedlander/Massimiliano Amato], alquanto bizzarro.

epic3L’uomo, infatti, è uno scienziato che, per i suoi studi e i suoi esperimenti, ha trascurato la sua famiglia, ed è questo il motivo per cui il suo matrimonio è fallito. Il prof. Bomba è un uomo molto simpatico, dalla battuta pronta, convinto delle sue teorie sulla presenza, nella foresta verde dietro casa sua, di una civiltà superiore, composta da minuscoli esseri invisibili all’occhio umano. Nessuno gli ha mai creduto, e in questi anni il povero prof. Bomba ha trovato affetto solo in Ozzy, un simpatico cane iperattivo, nonostante abbia tre zampe.

M.K., un giorno, mentre cerca Ozzy, scappato nella foresta, si trova catapultata proprio nella profondità della foresta verde, nella quale è avvenuta una violenta lotta tra le forze del bene, i Leafmen, il cui leader è Ronin [Colin Farrell/Fabio Boccanera], e le forze del male, i Boggan, capeggiati da Mandrake [Christoph Waltz/Adriano Giannini], i quali hanno causato la morte della regina della foresta Tara [Beyoncé/Maria Grazia Cucinotta], che, prima di spirare, ha affidato nelle mani di M.K.l’unico bocciolo di ninfee rimasto in vita dopo la morte dell’intera vegetazione, causata dall’assedio dei Boggan. M.K. si troverà quindi a dover ristabilire l’equilibrio della foresta con i Leafmen, e avrà anche modo di riflettere sul rapporto con suo padre e sulla fondatezza delle sue teorie.

epic4I personaggi di Epic – Il mondo segreto sono tutti ben tratteggiati, come pure la coppia Mub [Aziz Ansari/Lillo] e Grub [Chris O’ Dowd/Greg], rispettivamente una lumaca e una chiocciola, di un umorismo travolgente, e custodi del bocciolo che i Boggan stanno cercando per distruggerlo.

Risate assicurate, dunque, ma soprattutto Epic – Il mondo segreto porta con sé una morale mai banale [sul rispetto della natura, sulla solidarietà, sulla possibilità di rivalutare le persone] che fa riflettere.

Gilda Signoretti

EPIC – IL MONDO SEGRETO

3.5 Teschi

Regia: Chris Wedge

Con: Joy Saltarelli, Massimiliano Amato, Lillo & Greg, Fabio Boccanera, Adriano Giannini, Maria Grazia Cucinotta

Uscita in sala in Italia: giovedì 23 maggio 2013

Sceneggiatura: Tom J. Astle, Matt Ember, James V. Hart

Produzione: Blu Sky Studios, 20th Century Fox Animation

Distribuzione: 20th Century Fox

Anno: 2013

Durata: 94’

EPIC – Featurette:

InGenere Cinema

x

Check Also

HAROLD RAMIS – MIO PADRE L’ACCHIAPPAFANTASMI di Violet Ramis Stiel

Amici di InGenereCinema.com, se anche voi amate quanto il sottoscritto il dottor ...