Home / Recensioni / Editoria / STEVEN SPIELBERG – TUTTO IL GRANDE CINEMA

STEVEN SPIELBERG – TUTTO IL GRANDE CINEMA

Da Duel a Schindler’s List, da Lo squalo a Minority Report, da Incontri ravvicinati del terzo tipo a Lincoln, da I predatori dell’arca perduta a West Side Story. Le evoluzioni cinematografiche dell’ex enfant prodige del cinema americano, che più di chiunque altro ha saputo raccontare le vertigini dell’immaginario e gli incubi collettivi reinventando il rapporto con il grande pubblico.

Steven Spielberg. Tutto il grande cinema, scritto da Roberto Lasagna, è il libro più completo sul grande amante del cinema che, attraverso alcuni dei film più popolari e scelte produttive che sono sembrate spesso delle sfide, ha liberato le potenzialità del cinema come espressione del coinvolgimento più autentico per uno spettatore che viene risarcito delle proprie ansie e può condividere il diritto a sentirsi ancora una volta fanciullo in un mondo attraversato dai conflitti e dalle guerre.

Con una prefazione di Victor Rambaldi, un saggio introduttivo di Anton Giulio Mancino, e gli interventi di Francesco Saverio Marzaduri, Antonio Pettierre e Roberto Pugliese.

SCHEDA TECNICA

Titolo: Steven Spielberg. Tutto il grande cinema

Autore: R. Lasagna
Editore: Weird Book
Collana: Revolution
Genere: Saggio cinematografico
Pagine: 256
Prezzo: 26,90 €
Formato: 15 x 22 cm
ISBN: 978-88-31373-73-9

InGenere Cinema

x

Check Also

FEMINA [Volume 1]: I PREDATORI DI ATMAN

In una lontanissima Galassia, si trova un pianeta chiamato Resin abitato da ...