Home / Recensioni / In sala / UNA FAMIGLIA PERFETTA di Paolo Genovese

UNA FAMIGLIA PERFETTA di Paolo Genovese

Cosa fareste a Natale se vi accorgeste di essere persone davvero sole? Non desiderereste di passere le feste con i familiari più stretti, quelli avete sempre amato, anche a costo di inventarne qualcuno?

Su questi interrogativi, il regista Paolo Genovese [il dittico di Immaturi] apre le danze per questa nuova commedia, Una famiglia perfetta, un lungometraggio che trova lo spunto sul soggetto originale del film spagnolo Familia di Fernando Leon de Aranoa, un’opera targata 1996.

La storia segue le gesta del mite Leone [Sergio Castellitto], un uomo soddisfatto dalla vita e soprattutto della sua famiglia, tanto da essere felice di passare il Natale con i suoi cari, evento che lo rende felice più di ogni altra cosa.

Non fosse però che la moglie Carmen [Claudia Gerini], il fratello Fortunato [Marco Giallini] e la moglie di quest’ultimo Sole [Carolina Crescentini], e il resto dei familiari, sono soltanto degli attori ingaggiati dallo stesso Leone, che per almeno ventiquattro ore dovranno fare in modo di farlo sentire a suo agio, proprio durante le feste di Natale. Anche se la cosa non sarà così facile come sembra.

Lo spunto è accattivante e le premesse sono buone, ed anche i nomi coinvolti dovrebbero dare la loro garanzia di sano intrattenimento, tant’è che Una famiglia perfetta rappresenta per Genovese l’ennesima escursione in una commedia di respiro internazionale, proprio come è sempre stato per il suo collega di sempre Luca Miniero [Benvenuti al Sud], qui coinvolto in sceneggiatura assieme a Genovese stesso e Marco Alessi.

Ma il film in questione non si muove solo su parametri oltreconfine, anzi, azzarda anche un’ironia tutta italiana memore delle lezioni monicelliane, un tipo di risata graffiante ed incisiva, che a volte stucca per ferocia.

Non bisogna, però, dimenticare che di commedia natalizia si sta trattando e Una famiglia perfetta cerca di arrivare all’epilogo con fare festoso e morale azzeccato per l’occasione: un inno all’unione familiare come è giusto che sia dopotutto.

Naturalmente l’affiatamento del trio CastellittoGeriniGiallini dà il suo notevole contributo, mentre gli altri interpreti restano più consoni ai toni di contorno [la Sole della Crescentini] ed al tono citazionista della recitazione vecchia scuola [la veterana Ilaria Occhini], per non parlare di chi rappresenta l’amara realtà trasformata in fatale destino [l’Alicia di Francesca Neri, decisiva per l’esito del protagonista Leone].

Se siete in cerca di una favola realistica per le vostre festività, Una famiglia perfetta fa per voi, ma rimane il fatto che non si ha  a che fare con nulla di memorabile, anzi, una maggior cura nello sviluppo dei personaggi sarebbe stata gradita.

Mirko Lomuscio

Regia: Paolo Genovese
Con: Sergio Castellitto, Claudia Gerini, Marco Giallini, Francesca Neri, Ilaria Occhini
Uscita in sala in Italia: giovedì 29 novembre 2012
Sceneggiatura: Marco Alessi, Luca Miniero, Paolo Genovese
Produzione: Medusa Film
Distribuzione: Medusa Film
Anno: 2012
Durata: 116’

InGenere Cinema

x

Check Also

Visions of Suffering, Hyde’s Secret Nightmare e XXX Collection a novembre in Italia con TetroVideo

A partire da oggi, 23 novembre, sul sito ufficiale TetroVideo e sul sito ...