Home / Recensioni / Animazione / Film d’animazion horror e sci-fi in Home Video

Film d’animazion horror e sci-fi in Home Video

Distribuite da Sony Pictures, arrivano sugli scaffali degli store due film d’animazione, completamente realizzati in CGI, che sviluppano trame alternative a quelle di blockbuster con attori in carne e ossa. Parliamo di Starship Troopers – L’invasione [Shinji Aramaki, 2012], primo film d’animazione che va a collegarsi trasversalmente allo Starship troopers – Fanteria dello spazio [Paul Verhoeven, 1997], e Resident Evil –Damnation [Makoto Kamiya, 2012], che invece rappresenta il secondo esperimento “anime” della serie nata dal videogame horror, dopo il Resident Evil – Degeneration del 2008, dello stesso regista.

Starship Troopers – L’invasione riprende le gesta dei soldati spaziali impegnati nel contrastare gli attacchi dei pericolosi e smodatamente cresciuti insetti alieni. Appena rientrati da un missione conclusa positivamente, il gruppo di soldati dovrà rimettersi in riga per abbordare una nave affiliata, il cui equipaggio pare improvvisamente scomparso. 

L’animazione diretta da Aramaki sguscia con gusto tra le ben realizzate scene degli  scontri tra gli aracnidi alieni e i soldati iper-armati, momenti goliardici passati sulla 

nave militare e molti momenti decisamente osé, che spostano l’ago della bilancia del target del film verso un pubblico non proprio giovanissimo.

Tra i contenuti extra del disco: il dietro le quinte [documentario sulla realizzazione del film diviso in 11 parti]; una serie di scene eliminate; le risate sul set e il commento del regista.

Non da meno è lo stile d’animazione applicato a Resident Evil – Damnation di Kamiya, che segue le mosse dell’agente speciale degli Stati Uniti Leon S. Kennedy che, disobbedendo agli ordini arrivati dai piani alti del bureau, decide di infiltrarsi in un piccolo paese dell’Est Europa, per verificare in prima persona il reale impiego di armi bio-organiche all’interno di una guerra. Kennedy dovrà affrontare una lotta affannata, tentando di tener testa, oltre che all’esercito autoctono, ai ben più pericolosi infetti, e alle degenerazioni mutanti come i lickers e i Majinid. Lo sviluppo della trama e l’utilizzo della CGI danno l’illusione di giocare, passivamente, una partita d’avventura grafica.

All’interno del DVD anche un making of di circa mezz’ora, uno speciale sul virus de Le pagas, e le risate sul set.

Arriva, invece, dal catalogo CGHV, l’oscuro Vampire Hunter D – BloodLust [Yoshiaki Kawajiri]: in un futuro remoto, la Terra e l’umanità sono ormai allo sbando. I vampiri, che hanno dominato per millenni, ora stanno navigando in brutte acque. Mentre gli umani stanno muovendo una nuova opera di colonizzazione, la figlia di un uomo molto ricco scompare improvvisamente. Per ritrovarla viene ingaggiato D., un dhampir, vampiro mezzosangue, che rappresenta un’arma di distruzione vivente di massa per i succhiasangue.

L’ambientazione dell’anime è di stampo gotico-post atomico e ricorda da vicino quella della serie di Ken il guerriero. Fra i contenuti extra: lo spot tv e il trailer, le schede personaggi e alcuni disegni preparatori.

Luca Ruocco

 

STARSHIP TROOPERS – L’INVASIONE

Regia: Shinji Aramaki

Durata: 85’

Formato: Anamorfico 16:9 – 1.78:1

Audio: Italiano, Inglese 5.1

Distribuzione: Sony Pictures [www.he.sonypictures.it]

Extra: Dietro le quinte [documentario in 11 parti]; Scene eliminate; Risate sul set; Commento del regista

 

RESIDENT EVIL – DAMNATION

Regia: Makoto Kamiya

Durata: 96’

Formato: Anamorfico 16:9 – 1.78:1

Audio: Italiano, Inglese, Tedesco 5.1

Distribuzione: Sony Pictures [www.he.sonypictures.it]

Extra: Le plagas – Gli organismi di guerra; Filmato – Il Dna della dannazione; Risate sul set

 

VAMPIRE HUNTER D – BLOODLUST

Regia: Yoshiaki Kawajiri

Durata: 102’

Formato: Anamorfico 16:9

Audio: Italiano DTS 5.1, Inglese Dolby Digital 5.1, Inglese Dolby Digital 2.0

Distribuzione: CG Home Video [www.cghv.it]

Extra: Tv spot; Trailer originale; Schede personaggi; Trailer Yamato; Disegni preparatori; Acetati 

InGenere Cinema

x

Check Also

SCOMPARTIMENTO N.6 di Juho Kuosmanen

Presentato in concorso al 74° Festival di Cannes, dove ha vinto il ...