Home / Recensioni / Home Video / MA COME FA A FAR TUTTO? di Douglas McGrath

MA COME FA A FAR TUTTO? di Douglas McGrath

macomefa1Tratto dal bestseller di Allison Pearson, edito nel 2002, dal titolo I don’t know how she does it, che è poi il titolo originale anche del film, Ma come fa a far tutto? è una divertente commedia americana, diretta da Douglas McGrath e scritta da una acuta sceneggiatrice di commedie: Aline Brosh McKenna, ricordata principalmente per aver scritto Il diavolo veste Prada [2006, di David Frankel]. Come suo solito, anche in questo caso la sceneggiatura non perde tempo, evitando di perdersi in dialoghi sospesi a mezz’aria.

Snobbato dalla critica americana e passato un po’ in sordina in Italia, Ma come fa a far tutto? è una commedia che, pur non essendo alternativa, e pur mantenendosi sempre sulle linee generali dello stile della commedia americana, si compone di momenti piacevoli, merito anche di una espressiva, spiritosissima e grintosa Sarah Jessica Parker [che, divisa tra cinema e televisione, è divenuta celebre soprattutto in seguito al ruolo di Carrie nella fortunata serie tv in Sex and the City], qui più schizzata che mai. A ciò si unisce una buona dose di sentimentalismo, che ci sta tutto, anche perché non risulta eccessivo, essendo trattato con leggerezza e spontaneità.

Kate [Sarah Jessica Parker] è una donna molto impegnata: lavora in una società finanziaria ormai da alcuni anni, guadagnandosi l’ammirazione di tutti, anche di Momo [Olivia Munn], la sua segreteria musona, con la quale condivide gran parte della giornata e con cui ha un ottimo rapporto. Kate è sposata con Richard [Greg Kinnear], architetto in difficoltà, e il loro rapporto, pur tra mille impegni lavorativi, non ha mai subìto un cedimento.

macomefa2Hanno due figli ancora molto piccoli, che risentono un po’ della mancanza di Kate, spesso in viaggio. Un giorno, però, Kate propone un suo progetto a Jack [Pierce Brosnan], direttore di una importante società finanziaria che ha sede in New York, che crede nel progetto di Kate e la assume in veste di responsabile nel settore degli investimenti. Kate è al settimo cielo, ma dovrà spiegarlo a Richard. Se già prima di questa nuova assunzione, la donna era poco presente in famiglia, ora come farà a conciliare i nuovi impegni lavorativi, che la porteranno a viaggiare spesso per New York e ad aver tempo per la sua famiglia? In barba alle madri dei compagni di scuola dei suoi figli, casalinghe inacidite dal tempo e invidiose dei successi lavorativi, Kate anche stavolta dimostrerà che, pur accumulando stress, riuscirà a far tutto, tranne preparare torte fatte in casa, per le quali è negata.

Ma come fa a far tutto? non spicca per originalità, e sa di già visto, ma è ben pensato e ben realizzato, e sa sfruttare pienamente gli attori, Parker e Brosnan su tutti, giocando liberamente sugli stress psicologici della protagonista, sulle sue ossessioni, manie, frenesie e nevrosi, e sui rapiti inserti di finte interviste ai protagonisti, ed è per questo che si lascia guardare, pur affidandosi ad una trama fin troppo comune.

Se l’obiettivo, quindi, era quello di distendere lo spettatore, senza pretendere troppo, allora McGrath ci è riuscito.Ma come fa a far tutto? è distribuito, dallo scorso 22 febbraio, in DVD e Blu-Ray da Moviemax.

Gilda Signoretti

 

Regia: Douglas McGrath

Con: Sarah Jessica Parker, Greg Kinnear, Olivia Munn, Pierce Brosnan

Durata: 86’

Formato: Blu-Ray disc 25 GB single layer – video high definition widescreen 1.78:1 1920×1080 (1080p)

Audio: Italiano dts-hd master audio 5.1, Inglese dts-hd master audio 5.1, Sottotitoli in italiano per non udenti

Distribuzione: Moviemax [www.moviemax.it]

Extra: Trailer cinema; Trailer originale

InGenere Cinema

x

Check Also

ABIGAIL di Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett

Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett sono due veri amici dell’horror. Con il ...