Home / Recensioni / Memorie dall'Invisibile / AUTORI DA PAURA – Rassegna del nuovo cinema horror italiano

AUTORI DA PAURA – Rassegna del nuovo cinema horror italiano

locandina_film21.2.12

InGenere Cinema è lieto di presentare AUTORI DA PAURA – Rassegna del nuovo cinema horror italiano, che si svolgerà dal 21 febbraio al 29 marzo 2012, ore 17-19.30, presso il Centro Congressi del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale [via Salaria, 113] dell’Università “Sapienza” di Roma.

Autori da Paura nasce dalla collaborazione del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale con InGenere Cinema, HorrorMovie.it [gagliardo portale dedicato all’horror e diretto da Roberto Giacomelli], la collane editoriale Horror Project [diretta da Daniele Francardi], di cui vi abbiamo spesso parlato, il programma radiofonico Ogni Maledetta Domenica [88.9 FM – Radiocittapert.it], Cinemonitor – Osservatorio cinema, e il sempre attento Nuovo Cinema Aquila.

Durante la rassegna, che si concluderà il 29 marzo, saranno proiettati 7 film di recente produzione al termine dei quali ci sarà il dibattito, introdotto da Giovambattista Fatelli, Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, ai quali saranno presenti i registi, moderati da Luca Ruocco, fondatore e direttore del portale InGenere Cinema, Roberto Giacomelli, caporedattore di Horrormovie.it e Daniele Francardi, direttore responsabile della collana Horror Project.

Si comincia la prossima settimana con due film.

locandina_film21.2.12

Martedì 21, alle ore 17, sarà proiettato Frammenti di scienze inesatte, di Stefano Bessoni. Il film narra di Zacchìa, un medico che dirige una piccola scuola di medicina e scienze naturali dove si insegnano materie insolite come, la tanatologia, la zoologia apocrifa e la scultura tassidermica, che nasconde un segreto. Modera l’incontro: Luca Ruocco.

Oltre al regista, saranno presenti: Leonardo Cruciano, effetti speciali, Federico Di Trocchio, Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, Roberto Giacomelli e Daniele Francardi.

Venerdì 24 febbraio, sempre alle ore 17, sarà la volta di Morituris diretto da Raffaele Picchio. Il film parla di tre giovani che conoscono due ragazze in discoteca e le convincono a seguirli in una zona fuori Roma per partecipare a un rave party. Giunti sul luogo, i cinque non trovano nessun party e, convinti di essere arrivati troppo presto, accendono un falò cominciando a fare baldoria. Ma qualcuno o qualcosa li osserva, pronto a scatenare tutta la sua violenza. Modera l’incontro: Roberto Giacomelli.

Assieme al regista, ne discuteranno: Giovambattista Fatelli, Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale e Gianluigi Perrone, sceneggiatore, e redattore di “Taxi Drivers”.

 

Le proiezioni continueranno durante il mese di marzo, con appuntamento fisso il giovedì. Questo l’elenco degli altri film in programma:

Villa, di Calogero Venezia, 2008, 80’

Monkey Boy, di Antonio Monti, 2009, 79’

Ubaldo terzani horror show, di Gabriele Albanesi, 2010, 83’

Occhi, di Lorenzo Bianchini, 2010, 70’

Krokodyle, di Stefano Bessoni, 2011, 91’

 

Tutte le proiezioni si terranno alle ore 17 presso il Centro Congressi del Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale, in via Salaria 113, l’ingresso è libero fino ad esaurimento posti, per prenotarsi è possibile inviare una mail a valentina.leotta@uniroma1.it

 

InGenere Cinema

x

Check Also

EMANUELLE IN AMERICA di Joe D’Amato

Siamo nel 1974 quando in Francia viene prodotta una pellicola a tinte ...