Home / Recensioni / Home Video / DISPOSTA A TUTTO di Giorgio Stegani

DISPOSTA A TUTTO di Giorgio Stegani

Una giovane studentessa sogna di donarsi ciecamente all’amore con la A maiuscola. Un uomo svogliato, vive in maniera triste e disincantata i suoi sentimenti, deluso da un matrimonio distrutto, in cui continua a sguazzare impantanato. Cosa succederebbe se un incontro del tutto casuale dei due sfociasse in un’impensabile unione di infelici?

Se la diciassettenne Anna [Eleonora Giorgi] decidesse di aver trovato in Marco [Bekim Fehmiu, l’Ulisse dell’Odissea televisiva di Franco Rossi, 1968] il suo eterno amore, e se lui iniziasse a giocare con lei, a sforzare, con malizia, il limite della dipendenza psicologica che la giovane si auto-impone nei confronti di un uomo così sicuro e tanto più grande di lei?

Disposta a tutto [1977] è l’ultimo lungometraggi di Giorgio Stegani Casorati, regista che nella sua carriera aveva firmato  film d’azione  e  western come Adios Gringo con Giuliano Gemma [1965], ma che già con Il sole nella pelle [con Ornella Muti, 1971], aveva dimostrato di non disdegnare il dramma erotico.

Disposta a tutto è una storia morbosa, perturbante, ma senza il fine di voler essere perversa. E’ un rincorrersi di sentimenti forti: l’Amore che diventa Odio. La Carne che è solo l’ultima delle dipendenze, soluzione palliativa, capro espiatorio di una schiavitù del tutto mentale.

Un asservimento che si fa contagioso e, come un morbo, espugna anche la coscienza legnosa dell’uomo maturo, nel momento in cui l’acerba donna, già sentita inconsapevolmente come “propria”, volge lo sguardo altrove, come risvegliandosi da un brutto sogno.

L’amore è un territorio liminale, dove il pericolo è rappresentato dalla stessa persona che potrebbe [dovrebbe] renderci felici. Come difendersi, allora?

Una giovanissima Eleonora Giorgi si offre al pubblico in audaci pose, interpretando senza pudori, e con molta incoscienza [come lei stessa confida nell’intervista presente fra gli Extra del dvd CG Home Video], un ruolo difficile e contorto, che un po’ rispecchiava la difficile situazione familiare che viveva in quel periodo.

 

Disposta a tutto è da poco disponibile in dvd, edito da CG Home Video, per la nuova e interessante collana CineKult [caldamente consigliata].

Oltre al film in edizione integrale e restaurata, Manlio Gomarasca e lo staff di Nocturno Cinema realizzano un’interessante intervista alla Giorgi, all’interno dello speciale Il candore violato, presente fra gli extra.

Luca Ruocco

 

Regia: Giorgio Stegani

Con: Eleonora Giorgi, Bekim Fehmiu

Durata: 99’

Formato: 16:9 – 1.66:1

Audio: Italiano Dolby Digital 2.0

Distribuzione: CG Home Video – CineKult

Extra: Il candore violato [intervista a E. Giorgi], Trailer e Galleria Foto

InGenere Cinema

x

Check Also

GHOSTBUSTERS + DARWIN + FUMO NEGLI OCCHI

L’attesa per l’uscita di Ghostbusters – Afterlife si è fatta ormai insostenibile [anche ...