Home / Recensioni / Home Video / NATALE COL BOSS di Volfango De Biasi

NATALE COL BOSS di Volfango De Biasi

Natala col boss 1È disponibile per Filmauro in una speciale edizione home video l’ultimo film di Natale che ha visto protagonista la coppia formata da Lillo&GregNatale col boss,di Volfango De Biasi che aveva diretto il duo comico in precedenza in Un Natale stupefacente.

L’edizione home video è costituita da due dischi: il primo contiene il film e il trailer, mentre il secondo è arricchito da una lunga serie di speciali sui quali conviene spendere due parole. Da sottolineare intanto la presenza di tutte le otto puntate della serie Lo Staggista, ambientata proprio sul set di Natale col boss, andata in onda su Mtv. Tra i contenuti extra troviamo un divertente backstage della durata di 15 minuti, uno speciale di cinque minuti, Papere sul set, lo spot tv e Un giorno da…
Quest’ultima sezione è particolarmente divertente in quanto si divide in quattro sezioni, in ciascuna delle quali gli attori del cast si cimentano in trovate curiose: in Un giorno da chirurgo estetico Greg intervista un chirurgo per avere delle informazioni sulla figura del chirurgo estetico, sulle sue responsabilità e sul rapporto di fiducia con i pazienti; in Un giorno da Lillo, vediamo Paolo Ruffini fare visita a Lillo nella sua casa romana e seguirlo nelle sue attività casalinghe e non; in Un giorno da Peppino, invece, vediamo Ruffini girare per le vie di Napoli ricevendo il calore dei cittadini partenopei, fino all’incontro con Peppino Di Carpi che lo guiderà per i quartieri della città; in ultimo, Un giorno da stunt, in cui Ruffini e Mandelli spiegano come hanno realizzato le sequenze iniziali del film ricorrendo all’aiuto delle controfigure.

Natale col boss 2Quando si è molto affermati, alla fama si contrappongono i rischi che una eccessiva visibilità può portare. È quello che è successo a due noti chirurghi plastici, Alex e Dino [Lillo&Greg] che, proprio in virtù della loro professionalità, vengono rapiti dagli uomini di un boss ricercato dalla polizia da tempo, e sulle cui tracce sono i due poliziotti Leo e Cosimo [Paolo Ruffini e Francesco Mandelli]. I due chirurghi saranno costretti, come il boss ha ordinato, a sottoporlo ad una lunga e difficile operazione chirurgica affinché abbia le sembianze della star Leonardo DiCaprio. Il destino vuole che, a causa di un pesante equivoco, la coppia di chirurghi confondono l’attore americano con il cantante neomelodico italiano Peppino Di Capri.

Natale col boss 3Natale col boss è una commedia sugli equivoci che non ha nulla di originale, a partire dalla sceneggiatura, firmata da De Biasi con il suo fido Alessandro Bencivenni. Il film ricalca i soliti cliché di sempre, a conferma che la commedia italiana, tranne poche eccezioni che meritano considerazione [vedi Smetto quando voglio, Noi e la Giulia o Tutti contro tutti] è svogliata, pigra e monotematica. Non aiuta la presenza dell’altra coppia, formata da Paolo Ruffini e da Francesco Mandelli, poiché, al di là delle possibili antipatie personali nei confronti dei due soggetti, i due interpretano due personaggi ininfluenti e monotoni. Simpatica la figura del boss Salvatore Fontebasso interpretata da un inconsueto Peppino Di Capri che interpreta anche sé stesso. Il film scorre perché, comunque, le gag si avvicendano e danno comunque ritmo al film, ma è come vedere la solita commedia copiata da altre mille del passato. Nulla di che, e la mediocrità, anche questa volta, la fa da padrone.

Gilda Signoretti

Voto Film:

 1.5 Teschi

Voto DVD: 

3.5disc copy.

Regia: Volfango De Biasi

Con: Lillo&Greg, Peppino Di Capri, Paolo Ruffini, Francesco Mandelli, Giulia Bevilacqua

Durata: 92′

Formato: 16/9  2.35:1

Lingua: Italiano Doly Digital 5.1

Distribuzione: Filmauro [www.filmauro.it]

Extra: Trailer, Backstage, Speciale, Papere sul set, Tv Spot, Un giorno da …, Lo staggista

Gilda Signoretti

x

Check Also

THE FRENCH DISPATCH di Wes Anderson

Inserito per ben due volte nella selezione ufficiale del Festival di Cannes, ...