PINOCCHIO di Stefano Bessoni

pinocchiobessoni1Continua la proficua collaborazione tra il regista/illustratore Stefano Bessoni e la casa editrice Logos. Come è ormai bella tradizione, dall’unione dell’autore e la realtà editoriale di libri illustrati nasce un libro scritto e disegnato dalle sfumature fantastiche e un po’ macabre assai pregevole a livello narrativo e, ancor più, a livello grafico.

Come già successo per Alice sotto terra  e Canti della forca, Bessoni prende in prestito anche stavolta la materia narrativa da un testo già edito e, in questo caso, stra-consociuto: il Pinocchio di Collodi.

Ma il suo Pinocchio, quello di Bessoni, non può che colorarsi di tutti quei temi e rimandi organici, mortiferi, alchemici tanto cari all’autore da esser diventati, ormai, parte di un discorso che esula dal media di riferimento [che sia cinema, teatro, editoria…] e che riesce a marchiare in modo assai riconoscibile [e riuscito] il suo lavoro autoriale.

pinocchiobessoni2E’ perfettamente logico, quindi, andare in questo caso a solleticare le corde più misteriche della storia di Collodi, per far venire a galla riferimenti all’occulta scienza dell’alchimia e al mito dell’homunculus da mettere in relazione alla stessa costruzione del burattino di legno che prende vita; ed è assai naturale che Geppetto inizi a vestire i panni di un becchino preparatore esperto in cadaveri, organi, frattaglie ed interiora, poi riciclatosi falegname.

Il lavoro drammaturgico continua così, evidenziando o creando di sana pianta le tonalità macabre e grottesche della storia di Collodi, tingendola dei toni cupi e lividi che già caratterizzavano Alice sotto terra, Homunculus  e gli altri volumi di Bessoni.

Rimanendo ancora sul versante della narrazione, questa volta sembra che le oltre sessanta pagine del volume, presentato in doppia lingua [italiano e inglese], non siano bastate per svolgere a pieno la linea narrativa. Da dire ci sarebbe stato tanto di più, e lo scrive lo stesso autore che manifesta il suo interesse a sviluppare ancora la storia del suo Pinocchio, magari in ambito cinematografico.

Le illustrazioni, poi, oltre a presentare in pagine iconografiche singole i vari personaggi della storia [da mastro Ciliegia a Geppetto; dal Gatto alla Volpe a Pinocchio…], mette anche in scena alcuni tableaux vivants assai espressivi!

Luca Ruocco

PINOCCHIO

3.5 Teschi

Autore: Stefano Bessoni

Editore: Logos Edizioni [www.logosedizioni.it]

Pagine: 64

Illustrazioni/Foto:

Costo: 20,00 euro


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/comments/?ids=https://www.ingenerecinema.com/2015/01/22/pinocchio-di-stefano-bessoni/): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 17

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 19