LE “MUTAZIONI” di Fantelli e Laimo

MutazioniDavvero propositiva la nuova collana edita da Nero Press Edizioni: Mutazioni, nata con l’idea di creare un ponte di comunicazione tra la narrativa horror italiana e quella straniera, offrendo dunque la possibilità al lettore di confrontarle e notare vicinanze o linee di demarcazione.

Sono l’americano Michael Laimo e il nostro Stefano Fantelli [alle cui produzioni abbiamo dedicato ampio spazio su InGenere Cinema] ad inaugurare la serie di pubblicazioni, e lo fanno con due racconti: Cinque minuti di video e Incantevole.

Entrambi i racconti, seppur diversi stilisticamente e drammaturgicamente, affrontano una tematica comune, ovvero il tema del diverso. Non vogliamo svelarvi nulla riguardo al contenuto, che fa dell’inquietudine e della deformità il loro leitmotiv, portando il lettore a patteggiare per chi dovrebbe rappresentare la “anormalità”.

Ma è davvero solida la normalità che contraddistingue la nostra vita, e con essa le abitudini e la sua routine? O è forse ciò che consideriamo inusuale e sui generis la nostra àncora di salvezza? E allora quale titolo più adatto se non Mutazioni, che dà proprio l’idea di un’alterazione, di una trasformazione fisica e psichica, e quindi di una variazione percepibile perché evidente.

Lo sanno bene Giulio – protagonista di Incantevole, di Fantelli, e il fotografo per denaro, e artista per passione protagonista di Cinque minuti di video, di Laimo – giunto a Hutch Grove, località coperta da un segreto legato alla deformità dei suoi abitanti. Entrambi, infatti, sperimenteranno sulla propria pelle l’esperienza e il contatto con il diverso. Se per Giulio, però, rapportarsi con un’altra entità è sinonimo di piacere carnale e profonda riconoscenza, per l’altro, invece, sarà motivo di uno sconvolgimento totale, più di quanto possano essere disturbanti le sue fotografie.

Ad illustrare i due racconti, così come la copertina, l’artista Roberta Guardascione, qui impegnata a esprimere profondità e dramma attraverso atmosfere tenebrose che si intersecano con personaggi cupi e indecifrabili, che si presentano minacciosi e longilinei, isolati dal resto del mondo, come gli stessi paesaggi.

Il dinamico autore The Cannibal Family, il fumetto indie che tanto sta facendo parlare di sé, si incontra dunque con un autore, Laimo, specializzato, come lui, in romanzi con tematiche horror, che ci conducono nel regno dell’ignoto, tra misteri, vendette e leggi della natura invalicabili.

Non perdetelo, dunque. Noi, intanto, attendiamo il  secondo volume della collana.

Gilda Signoretti

MUTAZIONI

3 Teschi

Autori: Stefano Fantelli, Michael Laimo

Editore: Nero Press Edizioni [www.neropress.it]

Pagine: 68

Illustrazioni/Foto: Si

Costo: 8,00

 

 


Warning: file_get_contents(https://graph.facebook.com/comments/?ids=https://www.ingenerecinema.com/2014/06/13/mutazioni-fantelli-laimo/): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 400 Bad Request in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 17

Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.ingenerecinema.com/home/wp-content/plugins/facebook-like-and-comment/comments.php on line 19