Home / Recensioni / Home Video / OLTRE I CONFINI DEL MALE – INSIDIOUS 2 di James Wan

OLTRE I CONFINI DEL MALE – INSIDIOUS 2 di James Wan

Copertina Insidious 2Non ne sbaglia una James Wan, uno dei registi e sceneggiatori giovani più in gamba dell’horror contemporaneo. Non ha certo bisogno di presentazioni il regista australiano, padre fondatore della saga horror Saw [Saw – L’enigmista, 2004, è scritto e diretto da Wan] e regista del bel thriller-action Death Sentence, o dell’horror Dead Silence, fino ad arrivare a Insidious, e ai recenti L’evocazione –  The conjuring, e Oltre i confini del male – Insidious 2, prosecuzione del primo.

Il 2013 è stato un anno fortunato per Wan, che è arrivato in sala con ben due film, entrambi campioni d’incassi. È finalmente uscito in home video, Blu-Ray e DVD, Oltre i confini del male –  Insidious 2, distribuito da Sony Pictures.

L’edizione Blu-Ray si rivela particolarmente importante perché ricca di numerosi contenuti extra, che hanno in comune con il formato DVD solo le due sezioni extra Dietro le quinteMetamorofosi.

Insidious 2Iniziamo subito col dire che, proprio nel formato Blu-Ray, avrete modo di godere di un episodio, diviso in tre parti, dedicato ad una nuova indagine [per l’esattezza è l’indagine numero 16], condotta dai due “cacciatori di fantasmi”: Speks e Tucker, interpretati rispettivamente da Leigh Whannell, che è anche sceneggiatore del film [autore del soggetto insieme con Wan] e Angus Sampson. A loro si aggiunge la sensitiva Elise [Lin Shaye]. I tre giungono nella casa dei coniugi Dobell, dove accadono da tempo fenomeni paranormali. E mentre Speks e Tucker misurano il campo termico e mettono in azioni tutti i macchinari a disposizione, Elise avverte nell’abitazione la presenza di alcuni bambini, che devono essere liberati dall’entità maligna che li ha invasati.

Dietro le quinte contiene le riflessioni di Wan e Whannell sul film e sulle fasi della sua realizzazione, spiegando il loro impegno nel creare atmosfere tese e suggestive, passando dal fantasma della donna anziana del primo episodio alla cattiva matrigna di Parker Crane [interpretata da una eccellente Danielle Bisutti] che, rifiutandosi di avere un figlio maschio, lo costringe a vestirsi da bambina e lo chiama Marilyn.

Intervengono poi alcuni rappresentanti del cast tecnico del film, come la costume designer Kristin Burke o l’attrezzista Thomas Spence. In Metamorfosi, invece, ci viene spiegato, dalla truccatrice Eleanor Sabaduqui, come si è lavorato alla cura dell’aspetto dei fantasmi e all’uso dei colori per caratterizzarli, facendo uso di tinte molto marcate e in contrasto tra loro.

Insidious s di 3La sezione Un ospedale infestato, invece, contiene la testimonianza della coppia formata da Brian Patrick e Layla Halfhill, autori di un blog che raccoglie tutte le testimonianze di coloro i quali hanno abitato in case infestate o che sono a conoscenza di edifici o case infestate. Come il Linda Vista Community Hospital di Los Angeles, sito al centro della città, chiuso nel 1991 e ora utilizzato come location per alcuni film, tra cui, appunto, Oltre i confini del male – Insidious 2; i tecnici del film vi racconteranno cosa hanno visto e a cosa hanno assistito durante le riprese del film, e anche di uno scherzo, ad opera dell’attore Sampson. Infine, Lavori in corso – Curiosità sul set, con alcuni momenti di una conferenza alla quale partecipa una parte del cast artistico, compreso il produttore Jason Blum.

Oltre i confini del male – Insidious 2, inizia proprio da dove era finito il capitolo precedente. Non ci sono salti temporali, né digressioni. Elise è stata uccisa durante una seduta di ipnosi nella quale ha cercato di proiettare il subconscio di Josh Lambert [Patrick Wilson] in un regno spirituale nel quale egli avrebbe dovuto identificare suo figlio Dalton [Ty Simpkins] e riportarlo ad uno stato cosciente, essendo questi dotato di un dono particolare, che gli permette di raggiungere un’altra dimensione misteriosa.

Nel frattempo Renai, la moglie di Josh [Rose Byrne] viene interrogata da un detective per spiegare le modalità della brutale morte di Elise, che, si scoprirà poi, non è avvenuta per mano di Josh, come inizialmente si credeva.

In casa Lambert le presenze continuano ad abitare, e si prendono gioco dei coniugi mettendo in moto i giocattoli dell’ultima arrivata, o attraverso voci e suoni che si diffondono proprio quando c’è il silenzio [la sensitiva Elen, infatti, afferma che agli spiriti piace il silenzio]. Solo Dalton può vederle, e a lui esse si manifestano di continuo, per fargli del male. Il passato di Josh torna prepotentemente alla ribalta, ma stavolta, per liberarlo per sempre dai suoi incubi più reconditi.

Insidious 2 2Come tutti i film di Wan, anche in Oltre i confini del male –  Insidious 2, c’è una attenta cura al particolare. Il regista  si diverte a giocare con lo spettatore, mostrando nel fondo dello schermo, o ai lati, spiriti, scritte, e oggetti particolari che solo un occhio esperto riesce a cogliere, e che è una costante che egli ha usato anche nei suoi precedenti film. Con il secondo episodio di Insidious, Wan si dimostra ancora perfettamente capace di creare suspense, tenendo i fili di una doppia narrazione che lega passato e presente e che sa, inoltre, intimorire lo spettatore. Ottima l’interpretazione di Wilson, attore feticcio di Wan, che regge egregiamente il ruolo di padre in lotta con gli spiriti che gli stanno rubando il figlio, e che sono anche i suoi fantasmi, e di posseduto.

Non ci resta che attendere il terzo capitolo, che, da come preannuncia il finale del due, avrà una nuova protagonista, preda del maligno, a farci compagnia…

Gilda Signoretti

OLTRE I CONFINI DEL MALE – INSIDIOUS 2

Voto film:

3.5 Teschi

Voto Blu-Ray: 

4.5disc copy

Regia: James Wan

Con: Patrick Wilson, Ty Simpkins,  Leigh Whannell, Angus Sampson, Lin Shaye, Rose Byrne, Steve Coulter, Danielle Bisutti

Durata: 106′

Formato: 2.39:1  1920X1080p

Audio: Italiano, Inglese, Giapponese 5.1 DTS-HD MA

Distribuzione: Sony Pictures Home Entertainment [www.sonypictures.com]

Extra: Dietro le quinte; Metamorfosi; Lavori in corso – Curiosità sul set; Il diario di Leigh Whannell; Insidious-Avvistamenti di spettri-Webisodio in 3 parti

 

 

InGenere Cinema

x

Check Also

DEMON SLAYER: KIMETSU NO YAIBA – VERSO L’ALLENAMENTO DEI PILASTRI di Haruo Sotozaki

Dal 22 febbraio uscirà in sala Demon Slayer: Verso l’allenamento dei pilastri, ...