Home / Recensioni / Home Video / DOCTOR WHO THE SPECIALS II di James Hawes

DOCTOR WHO THE SPECIALS II di James Hawes

Cofanetto Doctor WhoSe per vedere la puntata speciale della serie tv più longeva di sempre, Doctor Who, dal titolo The Day of The Doctor, bisogna aspettare ancora qualche giorno [sabato 23 novembre sarà trasmessa in contemporanea mondiale, in Italia su Rai4], nessuna attesa invece per acquistare il cofanetto Doctor Who – The Specials II, che è disponibile già dal 13 novembre.

Il dottore viaggiatore più famoso al mondo, quindi, torna per deliziarci con le sue avventure, e come dimostra la longevità della serie, di cui si celebra il 50esimo anniversario, non stanca mai, riuscendo anzi, nonostante il tempo, a conquistare sempre nuovi fan, e di tutte le età.

Presentato in anteprima al Lucca Comics&Games, il cofanetto Doctor Who The Specials II non lascerà indifferenti i fan della serie, che potranno rivedere tre episodi della serie, diretti da James Hawes, ovvero: Il pianeta dei morti, L’acqua di Marte, La fine del tempo.

 A scrivere i tre episodi è Russell T Davies, capo scrittore e produttore esecutivo della serie dal 2005, dalle quale ha generato anche diversi spin-off, in particolare Torchwood [nata nel 2006], anagramma di Doctor Who,  l’immortale Captain Jack Harkness, apparso più volte nella serie televisiva originaria come alleato del Dottore, e The Sarah Jane Adventures [2007], che vede protagonista proprio la giornalista investigatrice in cerca di incontri del terzo tipo.

Doctor immagine 2In Planet of the Dead, 2009, scritto da Russell T Davies con Gareth Roberts, Doctor Who [David Tennant, doppiato per la versione italiana da Christian Iansante] sta viaggiando su un autobus che si aggira per le vie di Londra, e che, improvvisamente, viene deviato verso un pianeta sconosciuto. In mezzo al deserto, il Dottore si impegna subito con Lady Christina de Souza [Michelle Ryan], una abilissima ladra che stava fuggendo dopo aver  rubato un antico vaso all’International Gallery, a tornare sul pianeta Terra, e, intanto, tra i corteggiamenti della stessa donna, i due dovranno vedersela con uno sciame di creature in grado di creare tunnel temporali e dirette verso il pianeta Terra, dove vogliano iniziare un nuovo ciclo di vita. Ad aiutare il Dottore ci penserà il folle scienziato Malcolm [Lee Evans].

Doctor immagine 1In The Waters of Mars, 2009, Doctor Who atterra su Marte nel 2059, e viene a contatto con i primi colonizzatori del pianeta, che ne hanno preso possesso a partire dal 1 luglio 2058. A capo della base, battezzata Bowie Base One, c’è il capitano Adelaide Brooke [Lindsay Duncan], circondata da una valida equipe, che, tra gli altri, comprende il vicecapitano Edward Gold [Peter O’ Brien], il medico Tarak Ital [Chook Sibtain], e l’infermiera Yuri Kerenski [Aleksandar Mikic]. Per una causa sconosciuta Andy [Alan Ruscoe] e Maggie [Sharon Duncan Brewster], che fanno parte del team, vengono infettati da un’entità, e la loro pelle comincia a cambiare, e a presentarsi ruvida e piena di crepe. Il loro aspetto, poi, è sempre più simile a quello di creature mostruose, e, come se non fosse già abbastanza, dalla loro bocca escono fiumi di acqua.. Vengono perciò messi in isolamento e studiati da Tarak.

Doctor Who e il capitano Adelaide [i cui genitori in passato sono stati uccisi dai Dalek] esplorano il ghiacciaio dal quale si riforniscono d’acqua, e scoprono che è proprio lì l’origine dell’infezione.  Ma non tutti i membri dell’equipaggio sono infettati, e perciò Doctor Who, consapevole del fatto che la base, il 21 novembre 2059, verrà distrutta in seguito ad un’esplosione, spera di riuscire a salvare i membri della basa e di portarli sani e salvi sulla Terra a bordo del Tardis.

Doctor immagine 4The End of Time è un episodio particolarmente inquietante, nel quale, dopo l’undicesima rigenerazione di Doctor Who, appare Matt Smith. È la vigilia di Natale, e tutti gli esseri umani, anziché fare sonni tranquilli, sono tormentati dagli incubi, in particolare sono tormentati da un volto di un uomo che ride. Doctor Who è in viaggio verso il pianeta ghiacciato degli Ood, dopo essere stato chiamato dagli alieni con una certa urgenza. Giunto a destinazione, il Dottore viene a conoscenza di un evento minaccioso: l’arrivo del Maestro [John Simm], il protagonista dei sonni inquieti degli esseri umani, delle cui menti ha preso possesso. Ma non è solo la sua presenza a minacciare il mondo, poiché I Signori del Tempo, razza alla quale appartiene Doctor Who, nonché abitanti del pianeta Gallifrey, stanno per tornare, e hanno intenzione di distruggere il pianeta Terra e soprattutto provocare la fine del tempo. Doctor Who si mette allora alla ricerca del Maestro, accompagnato dal buon Wilfred [Bernard Cribbins]…

Gilda Signoretti

DOCTOR WHO THE SPECIALS II

Voto film

4 Teschi

Voto DVD

3disc copy

Regia: James Hawes

Con: David Tennant, Michelle Ryan, Lindsay Duncan, Bernard Cribbins

Durata: 254′

Audio: Italiano – Inglese Dolby Digital 2.0

Formato: 16:9

Distribuzione: DNC Entertainment [www.dncentertainment.it]

Extra: /

InGenere Cinema

x

Check Also

MATRIX RESURRECTIONS di Lana Wachowski

L’attesa è finita, Amiche e Amici di InGenereCinema.com: dopo un clamoroso rinvio ...