Home / Recensioni / Home Video / BLADE RUNNER di Ridley Scott

BLADE RUNNER di Ridley Scott

BladeRunner_bd1Di un film come Blade Runner, con ogni probabilità è già stato scritto tutto: entrata di diritto nella storia del cinema, la pellicola, diretta da Ridley Scott e interpretata da Harrison Ford e Rutger Hauer, approda nell’alta definizione [dopo una fugace apparizione della Final cut in un disco singolo di un paio d’anni fa] in un’edizione che gli rende merito appieno.

E Warner lo fa in occasione del trentesimo anniversario del film, pubblicando un cofanetto contenente ben tre dischetti Blu-Ray, un volume di settantadue pagine e un modellino dello Spinner, l’astronave utilizzata nel film.

Come già nella precedente edizione speciale uscita in DVD nel 2008, anche qui sono presenti tutte le edizioni del film uscite nel corso degli anni, a partire da quella cinematografica e quella internazionale del 1982, la Director’s cut del 1991 e la Final cut del 2007, oltre alla rarissima Workprint, ovvero la copia lavoro. Il disco contenente la Final cut è il medesimo dell’edizione singola di cui accennavamo poco fa, dalla resa audio e video eccezionale: il master dal quale è stato ottenuto è stato scansionato a 4k e per quanto riguarda le sequenze in 70mm è stato utilizzato l’8k.

BladeRunner_bd2Il secondo disco contiene le altre tre edizioni, anch’esse in alta definizione: qui la qualità, seppur altissima, non arriva alla definizione della Final cut, ma gli appassionati dei film in sala apprezzeranno l’atmosfera creata dai [pochi] accenni di spuntinature, che conferiscono alla pellicola un sapore più cinematografico e meno tecnologico. Lo score italiano, per tutte le versioni, è in Dolby Digital, che rispetto al True HD del primo disco e al Dolby 5.1 del secondo suona un po’ intubato e sottotono rispetto alla versione originale, che rende molto invece soprattutto sul lato degli effetti e della musica.

Sul terzo disco troviamo la Workprint, che in gergo tecnico corrisponde al premontato del film, quello utilizzato per le proiezioni test prima dell’uscita effettiva nei cinema, una vera chicca per ogni appassionato della Settima Arte che si rispetti: questa versione è solo in lingua inglese sottotitolata in italiano, e pur essendo riversata anch’essa in HD, presenta alcuni rumori sia nel video [dal croma sbiadito rispetto alle versioni cosiddette “ufficiali”] che nella banda sonora, ma tutto ciò è da considerarsi nella norma data la natura della copia.

BladeRunner_bd3Sullo stesso disco troviamo gli extra, dalla mole davvero mastodontica, che rendono questa edizione realmente imperdibile: disegni, storyboard, immagini e materiale vario raccolti in una nuova galleria realizzata in HD, il ricchissimo e altrettanto imperdibile documentario curato da Charles de Lauzirika della durata di tre ore e mezza intitolato Dangerous days [presente solo in standard definition] e tutti i contenuti già presenti nell’edizione speciale in DVD stipati nella quasi immensa capacità data dal prezioso disco BD. Che dire quindi che non sia già stato detto? Una cosa vale la pena ripeterla: capolavoro.

Luca Servini                                                                                                                                            

 –

BLADE RUNNER

4.5 Teschi

Regia: Ridley Scott

Con: Harrison Ford, Rutger Hauer, Joanna Cassidy , Brion James

Durata: 564’

Formato: 2,40:1

Audio: Italiano: Dolby Digital 5.1; Francese: Dolby Digital 5.1; Inglese: Dolby Digital 5.1, Dolby Digital True HD; Spagnolo: Dolby Digital 5.1; Tedesco: Dolby Digital 5.1

Distribuzione: Warner Home Video [www.warnerhomevideo.it]

Extra: Disco 1: The Final Cut [2007]; Disco 2: Versione Cinematografica Originale [1982]; Versione Cinematografica Internazionale [1982]; Versione Director’s Cut [1991]; Disco 3: La Rarissima Versione Copia Lavoro del Film [inglese sottotitolato – 2,21:1]; Documentario Dangerous Days; Galleria di Foto ad Alta Risoluzione con più di 1000 Immagini d’Archivio. L’edizione 30° Anniversario contiene anche: Un esclusivo art book di 72 pagine con fotografie del dietro le quinte, storyboards, disegni e molto altro; Replica dell’auto da un concetto originale di Syd Mead; Card da collezione

InGenere Cinema

x

Check Also

DYLAN DOG – SOGNI

Dall’8 marzo in libreria e fumetteria il volume che raccoglie tre storie ...