Home / Recensioni / Home Video / YOUNG ADULT di Jason Reitman

YOUNG ADULT di Jason Reitman

youngadulbd1Scritto da Diablo Cody [Juno, 2007; Jennifer’s Body, 2009] e diretto da Jason Reitman [Juno, 2007; Up in the air, 2009], Young adult è un film drammatico, Genere al quale Reitman è affezionato, pur rimandando a sottili ricorsi umoristiche, nel quale l’insoddisfazione e l’immaturità dei personaggi [in Juno la protagonista è una adolescente di sedici anni] fanno da cornice a storie semplici e amare, ma non così drammatiche come si potrebbe pensare.

Mavis Gray [Charlize Theron] è una scrittrice di libri per ragazzi. Da molti anni vive a Minneapolis, dove conduce una vita sedentaria e apatica. Il suo computer è l’unico suo vero interlocutore, attraverso il quale sfoga i suoi tormenti e scrive i suoi libri, non prima di aver bevuto coca-cola o alcolici già dal primo mattino. I suoi comportamenti sono simili a quelli di un adolescente, e lo dimostra anche il modo con cui si veste. Nonostante abbia 37 anni, dorme ancora con indosso il pigiama di Hello Kitty, e fa capricci per nulla.

Mavis non desta simpatia, e anzi il suo carattere irrita proprio per via della sua indisponenza. Ma dietro ogni comportamento, quasi sempre c’è una spiegazione che riporta al passato, e che nel caso di Mavis rimanda alla sua adolescenza, quando rimase incinta di Buddy [Patrick Wilson], il suo fidanzato con il quale pensava di vivere una intera vita insieme, se non fosse stato per quell’aborto spontaneo che liberò Buddy da ogni impegno con lei, così da decidere poi di lasciarla.

youngadulbd2Sono trascorsi molti anni da allora, e l’opportunità di rincontrare Buddy si ripresenta proprio in occasione dell’invito che egli invia tramite posta elettronica a Mavis per il battesimo di suo figlio. Mavis, scioccata per aver appreso che il suo ex è sposato ed è padre, parte da sola in macchina per Mercury, il suo paese natale, in Minnesota, ascoltando a ripetizione per tutta la durata del viaggio The Concept dei Teenage Fanclub. Una volta giunta nel proprio paese rivedrà i suoi genitori, verso i quali non sembra provare alcun affetto, e il suo ex compagno di classe Matt [Patton Oswalt], accusato in passato di omosessualità e perciò vittima di un terribile atto di pestaggio che gli ha provocato danni irreparabili ai genitali, rendendolo pure zoppo. Mavis, porterà zizzania nella vita di Buddy e di sua moglie Beth [Elizabeth Reaser], una donna matura ed equilibrata, l’opposto di Mavis, dunque, che non riuscirà ad accettare che Beth, che suona in un gruppo rock, canti The Concept, la canzone che le ricorda la sua storia con Buddy. Ma dalla vita non si può avere tutto, ed è per questo che Mavis sente di poter condividere il suo dolore solo con Matt.

youngadult2Young adult è un film scritto molto bene, ma è un po’ troppo prolisso nella descrizione dell’incontro tra Mavis e Buddy e nei dialoghi tra loro due. Per questo motivo annoia, e risulta eccessivo in quanto a drammaticità, dato che in fondo Mavis non sta vivendo un dramma, anche se per lei lo è perché è ancora molto immatura, e reagisce proprio come se fosse un adolescente. Appesantisce e probabilmente soffoca già il clima teso del film la storia di Matt, che unito al malessere di Mavis tedia il film. Charlize Theron anche stavolta offre il meglio di sé, contribuendo a dare al personaggio che interpreta un’espressione imbronciata e sempre scostante.

Young adult è distribuito in DVD da Universal Pictures, che arricchisce il tutto con numerosi contenuti extra, tra scene eliminate e interviste al cast.

Gilda Signoretti

 

Regia: Jason Reitman

Con: Charlize Theron, Patrick Wilson, Patton Oswalt, Elizabeth Reaser

Durata: 90’

Formato: 1.78:1

Audio: Dolby Digital Italiano-Inglese 5.1

Distribuzione: Universal Pictures [www.universalpictures.it]

Extra: Scene inedite; La terribile verità: Anatomia di una scena; Commento del filmmaker

InGenere Cinema

x

Check Also

STRANGE WORLD – UN MONDO MISTERIOSO di Don Hall

Strange World – Un mondo misterioso è il 61° film d’animazione Disney. ...