Home / Rubriche / Horrorscopio / Horror News [5-11 maggio 2024]

Horror News [5-11 maggio 2024]

THE SHROUDS: IL NUOVO VIAGGIO NEL MACABRO DI DAVID CRONENBERG

David Cronenberg, noto per il suo approccio unico e spesso perturbante ai temi della scienza, della tecnologia e ora dell’arte funeraria, ritorna con The Shrouds. In questo film, il regista canadese esplora il mondo dell’imbalsamazione e della conservazione dei corpi, offrendo una riflessione provocatoria sulla mortalità e l’ansia di preservazione dopo la morte.

La pellicola segue la storia di Karsh, interpretato da Vincent Cassel, un imprenditore che sviluppa una tecnologia rivoluzionaria capace di conservare i corpi umani come se fossero vivi, creando vere e proprie installazioni artistiche. Attraverso gli occhi di Karsh, il pubblico viene introdotto in una narrazione che si interroga su cosa significhi lasciare un’impronta eterna nel mondo.

Nel cast troviamo anche Diane Kruger [Inglourious Basterds], Guy Pearce [Memento] and Sandrine Holt [Fear the Walking Dead].

La tecnica cinematografica utilizzata da Cronenberg è inquietante ma affascinante, facendo uso di luci soffuse e inquadrature che enfatizzano la solitudine e l’alienazione dei personaggi. Il regista canadese non si allontana dal suo stile provocatorio, spingendo gli spettatori a riflettere sulle implicazioni etiche e morali della conservazione post-mortem.

La proiezione del film è prevista per il prossimo Festival di Cannes, dal 14 al 25 maggio.

HANDLING THE UNDEAD: THEA HVISTENDAHL RIVOLUZIONA IL GENERE HORROR CON UNA TRAMA INTRIGANTE E PERSONAGGI COMPLESSI

In una calda giornata estiva a Oslo, i morti si risvegliano misteriosamente, scatenando il caos tra le famiglie quando i loro cari defunti tornano inaspettatamente in vita.

Handling the Undead, diretto dalla talentuosa Thea Hvistendahl e basato sulla sceneggiatura di John Ajvide Lindqvist [Let the Right One In], esplora profondamente temi di lutto, perdita ma anche di speranza e comprensione.

Il cast è guidato da Renate Reinsve nei panni di Anna, Anders Danielsen Lie come David, e Bahar Pars che interpreta Eva, ciascuno dei quali porta una profondità emotiva essenziale per un film così carico di sentimenti intensi.

La produzione è frutto della collaborazione tra Anonymous Content Nordic, Einar Film e Filmiki Etairi, mentre la distribuzione nei cinema americani è prevista per il 7 giugno 2024.

Gianfranco Staltari

InGenere Cinema

x

Check Also

PUNK E CYBERPUNK NEL CINEMA GIAPPONESE – VISIONI IBRIDE DI CARNE E METALLO

A trentacinque anni dall’uscita di Tetsuo di Tsukamoto Shin’ya, film manifesto della ...