Home / Recensioni / Home Video / NO GRAZIE, IL CAFFÈ MI RENDE NERVOSO di Lodovico Gasperini

NO GRAZIE, IL CAFFÈ MI RENDE NERVOSO di Lodovico Gasperini

Gustosissimo e doveroso recupero da parte di Mustang di questo thriller rosa firmato Lodovico Gasparini ma scritto a più mani da Lello Arena, Michael Pergolani e Stefano Vespignani su soggetto dell’indimenticato Massimo Troisi.

Lo stesso Troisi rende il favore al collega di Smorfia Lello Arena partecipando – nel ruolo di se stesso – al suo film d’esordio, ad un anno di distanza dal successo di Ricomincio da tre [1981] e poco prima di Scusate il ritardo [1983].

La storia è ambientata durante l’organizzazione del primo Festival Nuova Napoli, durante la quale nella città partenopea si verificano misteriosi episodi: alla redazione del Mattino giungono lettere minatorie dove si dice che chiunque partecipi al suddetto Festival verrà ucciso.

Grazie alla collega Lisa, al giornalista Michele [Lello Arena] viene affidato il caso dal direttore del giornale, ma la situazione pare precipitare: tra morti ammazzati – con tanto di pizza in bocca – contrabbandieri e false piste si arriverà alla soluzione del giallo tanto inaspettata quanto paradossale.

Supportato da una parte tecnica d’eccellenza, tra cui segnaliamo la fotografia di Pasquale Rachini, le musiche di James Senese [che compare anche nel film] e il montaggio serrato di Antonio Siciliano, Gasparini realizza un’intelligente parodia a tinte mistery che riserva allo spettatore una sequela di trovate comiche e di colpi di scena sempre all’insegna della tipica inventiva partenopea, in cui il misterioso assassino agisce sostenendo che “Napule nun ha da cagnà” e che si firma ironicamente Funiculì Funiculà.

Il DVD Mustang è di qualità eccellente, presentando il film nel suo formato originale ricavato da un master in alta definizione, al quale viene affiancato un interessante extra firmato da Marco Spagnoli in cui vengono rivelati alcuni aneddoti riguardanti la realizzazione del film.

No grazie, il caffè mi rende nervoso è un piccolo gioiello tutto italiano da riscoprire, che saprà divertire sia gli amanti della commedia napoletana sia quelli del genere parodistico.

Luca Servini

NO GRAZIE,, IL CAFFÈ MI RENDE NERVOSO

Voto film:

Voto DVD:

Regia: Lodovico Gasperini

Con: Lello Arena, Maddalena Crippa, Massimo Troisi, Armando Marra, Carlo Monni, James Senese, Anna Campori

Formato: 1,85:1 anamorfico

Audio: Italiano 2.0 Dolby Digital

Extra: Speciale di Marco Spagnoli (17’)

Distribuzione: Mustang Entertainment – CG Entertainment [www.cgtv.it]

InGenere Cinema

x

Check Also

EMANUELLE IN AMERICA di Joe D’Amato

Siamo nel 1974 quando in Francia viene prodotta una pellicola a tinte ...