Home / Recensioni / In sala / THE MARVELS di Nia DaCosta

THE MARVELS di Nia DaCosta

Arriva in sala il 33° film dell’universo Marvel, The Marvels, sequel di Captain Marvels, in sala dall’8 novembre.

Prosegue la saga della seconda decade con l’incontro di Captain Marvel [Brie Larson] e Ms Marvels/Kamala Khan [Iman Vellani], unendo i mondi narrativi di serie TV e film.

In The Marvels viene introdotto subito il personaggio di Kamala con delle animazioni a passo quattro, in uno stile in linea con il flusso di pensieri di un’adolescente che disegna sul suo quaderno. Un ottimo modo per aiutare il pubblico che non ha visto la serie a capire immediatamente la sua figura, il suo carattere e il suo desiderio di collaborare con Captain Marvel.

Quest’ultimo viene assecondato quasi nell’immediato per via di una crepa spazio-temporale che fa scambiare le tre protagoniste del film. All’uso dei loro poteri, Ms. Marvel, Captain Marvel e Monica Rambeau [Teyonah Parris] si cambiano di posto, rimanendo assai confuse e ritrovandosi a vivere situazioni impreviste e pericolose.

Questa intercambiabilità di luoghi e personaggi inizialmente divertente, assume piano piano un forma caotica e confusa. Risulta uno specchio attraverso il quale finiamo per perderci, per poi essere aiutati a ritrovarci dalle vaghe spiegazioni che ci danno le protagoniste. Un tentativo di mischiare gli Universi, che rischia di essere un elemento di distrazione per chi non ha seguito i prodotti seriali sulla piattaforma Disney. Il film stesso dà l’impressione di essere l’insieme di cinque episodi raccolti in una maratona cinematografica anziché casalinga. Le stesse ambientazioni e costumi non si incastrano perfettamente, rendendo meno coeso il tutto.

Gli strumenti a disposizione del film si concatenano in un cafarnao di chiarezza e oscurità. Si passa dall’aver chiaro quello che sta succedendo al perdersi nell’intricato gioco di scambi narrativi che non sembra essere ben riuscito. La sceneggiatura scritta a sei mani da Nia DaCosta, Megan McDonnell, Elissa Karasik  sembra oscillare tra il “so cosa voglio dire” e il “non ho capito”, rispecchiando il trio di protagoniste, e dà l’impressione di una scrittura assai confusa. Così per la regia: nelle scene di combattimenti si fa fatica a mantenere una visione nitida, per un crescendo di azioni dinamiche ma difficili da leggere.

The Marvels è un prodotto che fa più affidamento alla gag e alle risate e meno all’accompagnare all’interno della storia. È divertente e i personaggi si intersecano meglio di come fanno scrittura e regia. Nick Fury [Samuel L. Jackson] è il perfetto collante, l’elastico che tiene insieme il connubio di caratteri diversi, nuovi e vecchi. Non si prende troppo sul serio e forse va bene così, scorre e diverte bilanciando i momenti di tensione con quelli di risoluzione. Manca il brivido del cattivo:  Dar-Benn [Zawe Ashton] ha le motivazioni che servono ad un villain per essere tale, ma non il giusto spazio per esprimerle. Che sia una conseguenza delle lacerazioni spazio-temporali del film?

Questa nuova onda gamma che passa dai viaggi intergalattici al multiverso rischia di essere ridondante e talvolta un mero mezzo per giustificare scelte narrative azzardate. L’opportunità di portare freschezza nel mondo Marvel c’è stata, come per Doctor Strange nel Multiverso della follia, ma sembra più timida e forse meno necessaria per questo film.

Un’altalena che dondola da una parte all’altra insieme alle protagoniste, alla scrittura e alla regia; portando l’occhio a seguire attentamente, ma distraendo la mente in una trama poco attenta.

Tirando le somme, un film che, rimanendo giocoso e piacevole nei toni, riesce a mantenere il suo aspetto ludico da cinecomic, soddisfacendo il desiderio di una visione fumettistica su grande schermo, lasciando un po’ di amaro per il mancato legame con il contenuto.

Alex Fanelli

THE MARVELS

 

Regia: Nia DaCosta

Con: Brie Larson, Teyonah Parris, Iman Vellani, Zawe Ashton, Gary Lewis, Park Seo-joon, Zenobia Shroff, Mohan Kapur, Saagar Shaikh, Samuel L. Jackson

Uscita in sala in Italia: mercoledì 8 novembre 2023

Sceneggiatura: Nia DaCosta, Megan McDonnell, Elissa Karasik

Produzione: Marvel Studios

Distribuzione: Walt Disney Studios Motion Pictures

Anno: 2023

Durata: 105’

InGenere Cinema

x

Check Also

Vespertilio Awards: I vincitori della terza edizione!

Il Vespertilio Awards arriva alla sua terza edizione: questi i vincitori delle ...