Home / Recensioni / Home Video / BLIND + LOST IN DEVIL’S COUNTRY

BLIND + LOST IN DEVIL’S COUNTRY

“Meglio se ci vediamo la prossima settimana”. È così che Faye [Sarah French] si rivolge al suo trainer Luke [Tyler Gallant], facendogli intendere che in quel momento non gradisce ricevere le sue attenzioni. Luke è amareggiato e va via… presto sarà lui la vittima dell’uomo mascherato che ha preso di mira la ragazza non vedente e il suo gruppo di recupero.

Stiamo parlando di Blind di Marcel Walz, thriller distribuito in home video da Digitmovies.

Faye è un’attrice che ha dovuto abbandonare la sua carriera a seguito di una operazione agli occhi sbagliata, che l’ha portata appunto alla cecità. Sta seguendo una terapia insieme ad altre persone disabili come lei, tra cui Sophia [Caroline Williams], con cui ha stretto un rapporto d’amicizia. Proprio lei, non vedente dalla nascita, sarà la prima vittima dell’uomo mascherato, rapita e trascinata all’interno di una location dall’atmosfera onirica, tra neon e luci soffuse.

Faye conduce la sua vita nella sua magnifica villa, ma le sue notti sono difficili, invase da terribili incubi che sembrano presagirle il peggio. L’assassino mascherato è il suo predatore, ma lei non lo sa, non può vederlo, non lo sente, non lo avverte fino alla fine.

Blind è un thriller psicologico diretto da Marcel Walz [La Petite Mort], scritto dall’attore Joe Knetter, che non decolla. Siamo di fronte ad un film che già parte da un incipit poco interessante e in più ha il difetto di non volerlo sviluppare in nessuna direzione. Si ha la sensazione per tutto il film che “il bello debba ancora venire” ma in verità non arriva mai. Non c’è nessuna vera azione che dia ritmo alla pellicola, che si sofferma unicamente sulla lenta vita condotta da Faye e sulla presenza indisturbata di questo uomo fantasma, che si copre il volto anche se lei non può vederlo. Il problema principale si riscontra chiaramente nella sceneggiatura, a tratti inverosimile, che non riesce a dare credibilità, purtroppo, a nessuno dei personaggi.

Il DVD è molto ricco, e infatti troviamo il Making of, le scene tagliate, il videoclip del film, il trailer, e il commento audio del cast tecnico e artistico del film.

Sempre Digitmovies distribuisce il film italiano indipendente Lost in Devil’s Country, diretto, scritto e interpretato da Matteo Corazza.

I protagonisti del film sono ragazzi che fanno parte di una banda criminale alle prese con un furto appena commesso uno in un ufficio postale. Inseguiti dalla polizia, i rapinatori sono riusciti a scappare e a raggiungere una zona di campagna che sembra poter offrire loro sicurezza. Proprio il silenzio del posto rassicura i protagonisti, che invece saranno vittime di allucinazioni e deliri in cui il presente si confonde con il passato e in cui i ruoli, a un certo, sembrano fondersi e confondersi.

Il casolare abbandonato è una spaventosa trappola. La banda ci si rifugia ed è lì che le tenebre si insidiano e danno sfogo alla violenza e al male, risvegliate da una presenza inquieta che vuole scaricare tutto il male contro i malcapitati, per portarli alla pazzia.

Lost in Devil’s Country è un thriller paranormale un po’ troppo confuso, a causa di una sceneggiatura che “parla troppo e comunica poco”, con protagonisti dalla personalità poco interessante e che sembrano già dall’inizio troppo fragili per vestire il ruolo di cattivi. I deliri psicologici che il male mette in atto sono l’arma a cui l’autore si aggrappa, ma non bastano a reggere la storia, che si dilunga in modo estenuante nella seconda parte, che in fin dei conti non regala emozioni o grandi evoluzioni.

Nel DVD del film troviamo Dietro le quinte, Trailer e la Galleria fotografica.

Gilda Signoretti

BLIND

Voto film: 

Voto DVD: 

Regia: Marcel Walz

Con: Sarah French, Tyler Gallant, Caroline Williams

Formato: 2.35:1 Widescreen

Audio: Italiano/Inglese Dolby Digital 5.1

Extra: Making of, Scene tagliate, Blind music video, Trailer, Commento audio

Distribuzione: Digitmovies [www.digitmovies.com]

 

LOST IN DEVIL’S COUNTRY

Voto film: 

Voto DVD: 

Regia: Matteo Corazza

Con: Matteo Corazza, Iman Piccolo, Giuliano Velliscig

Formato: 1.77:1 – 16:9 Widescreen

Audio: Italiano Dolby Digital 2.0

Extra: Dietro le quinte, Trailer, Galleria fotografica

Distribuzione: Digitmovies [www.digitmovies.com]

InGenere Cinema

x

Check Also

Horror News [14-20 aprile 2024]

THE DEVIL’S BATH: IL NUOVO HORROR DEI MAESTRI DEL TERRORE AUSTRIACI FRANZ ...