Home / Recensioni / In sala / CHI È SENZA PECCATO – THE DRY di Robert Connolly

CHI È SENZA PECCATO – THE DRY di Robert Connolly

Chi è senza peccato – The dry è l’ultimo lavoro di Robert Connolly basato sul romanzo thriller-poliziesco The dry di Jane Harper nel quale troviamo Aaron Falk [Eric Bana] che si scontra con il suo torbido passato e un pluriomicidio da risolvere.

Siamo nel suggestivo deserto australiano, dove il western rivive con tutti i canoni del Genere: abbiamo il paesino di quattro anime ostile ai nuovi arrivati, abbiamo forse l’unico bar dove regolarmente gli operai vengono a sbronzarsi la sera e a fare risse, ma che offre a prezzo irrisorio un giaciglio per la notte e abbiamo il detective Falk che incarna l’eroe solitario tormentato dal suo passato. Quando era adolescente, infatti, l’uomo era solito uscire con un amico, Luke Hadler, con la sua compagna di allora e la sua prima cotta: Ellie. Proprio la morte di quest’ultima scatena una serie di eventi che lo condizioneranno per tutta la sua esistenza.

Una tragedia che, nonostante la testimonianza dell’amico Luke, diventa una sorta di esilio del protagonista per il resto del paesino, compreso il padre di Ellie, scontroso e bifolco, che non crede alla versione di Aaron.

Esiste una legge sopra la legge e certe realtà locali hanno il proprio modo di farla rispettare, Aaron va tenuto a distanza da quella comunità e non si deve far più vedere.

Passano gli anni, l’uomo è diventato un detective brillante e affermato e proprio l’omicidio plurimo del suo vecchio amico Luke, assieme alla sua famiglia, lo riporta nel suo paese natio.

Ovviamente il benvenuto della comunità del posto non si fa attendere, in particolar modo sono il padre e il fratello di Ellie a muovere le attenzioni dei concittadini verso di lui, vessandolo ponendo vitelli sgozzati sopra la sua macchina e tappezzando la cittadina con manifesti recanti la dicitura “Assassino!”.

Di più proprio non possiamo dire, perché la trama frutto della mano di Jane Harper merita di essere scoperta passaggio dopo passaggio.

Il regista Robert Connolly è stato molto bravo a mascherare sapientemente i colpi di scena che, come in un poliziesco che si rispetti, non sono mai banali e anche qualche trappola per lo spettatore che viene depistato durante la narrazione da falsi indizi che comunque sono determinanti per risolvere il caso.

Eric Bana è pienamente in parte, molto misurato nel suo ruolo di detective da romanzo noir roso dall’interno.

Altro punto di forza non banale è l’ambientazione, raramente capita di vedere l’Australia così rappresentata, con quel lago ormai secco che rappresenta la gioventù e la spensieratezza di quei personaggi che, dati gli eventi, non potranno più essere quelli di vent’anni prima.

Dicevamo un Australia quasi western, ovviamente un Genere riadattato e sagomato proprio per i giorni nostri.

Paolo Corridore

CHI È SENZA PECCATO – THE DRY

Regia: Robert Connolly

Con: Eric Bana, Genevieve O’Reilly, Keir O’Donnell, John Polson

Uscita in sala in Italia: giovedì 11 novembre 2021

Sceneggiatura: Robert Connolly, Harry Cripps

Produzione: Made Up Stories, Arenamedia, Pick Up Truck Pictures

Distribuzione: Notorious Pictures

Anno: 2021

Durata: 117’

InGenere Cinema

x

Check Also

ENCANTO di Jared Bush, Byron Howard e Charise Castro Smith

I Walt Disney Animation Studios festeggiano il traguardo del 60esimo lungometraggio animato ...