Home / Recensioni / Festival / Mostra del Cinema di Venezia 2021 – LA SCUOLA CATTOLICA di Stefano Mordini

Mostra del Cinema di Venezia 2021 – LA SCUOLA CATTOLICA di Stefano Mordini

Stefano Mordini, presenta Fuori Concorso alla 78a Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia il thriller La scuola cattolica [2021].

Nel 1975, in una rigida scuola cattolica di Roma, studia Edoardo, giovane rampollo di una famiglia borghese. Spinti da un senso di onnipotenza e protetti dalle prestigiose famiglie, gli studenti della scuola spingono al limite le loro vite, tra atti di bullismo e di disobbedienza alle regole della società. Dietro lo specchio dell’apparente serenità famigliare si annidano però dolori e traumi che portano alcuni studenti anziani a segregare e massacrare due innocenti ragazze nel quartiere del Circeo.

Il film non pare essere un lungometraggio ma piuttosto l’episodio pilota di un’ipotetica serie televisiva. La durata è troppo breve per riuscire a sviluppare decentemente due linee narrative così complesse come quelle ispirate al massacro del Circeo e la vita nascosta dietro le famiglie cattoliche degli studenti. La divisione temporale in didascalie non aiuta la narrazione, che viene assemblata da episodi frammentati presi dalle vite dei giovani studenti. Vite costellate da abusi, omosessualità latente, satanismo, morte, ninfomania, ed estremismo religioso.

Ci sono troppi personaggi e poco tempo per svilupparli e differenziarli gli uni dagli altri. In particolare i giovani scelti per interpretare gli studenti della scuola cattolica hanno tutti dei volti candidi e immacolati, seppur differenti tra loro. Tutti possibili carnefici, tutti possibili vittime della società.

«Chi fa del male agli altri lo fa anche a se stesso».

Verso la fine del film, Mordini tenta di confondere lo spettatore fornendo una seconda coppia di aguzzini tra gli studenti che risulta privata dei presupposti narrativi validi attorno ai loro personaggi.

Benedetta Porcaroli non risulta credibile nel ruolo di Donatella Colasanti, troppo nota e pulita. Giulio Pranno, invece, nel ruolo dell’aguzzino Andrea Ghira è inquietante, ed è un peccato che compaia solo per pochi minuti.

Gli anni ‘70 rappresentati da Mordini sono troppo privi di sporcizia, troppo puliti nella messinscena formale rispetto alla terribile vicenda annidata dietro il massacro del Circeo.

Giulio Golfieri [RATS]

LA SCUOLA CATTOLICA

Regia: Stefano Mordini

Con: Valeria Golino, Riccardo Scamarcio, Fabrizio Gifuni, Giulio Pranno, Benedetta Porcaroli, Fausto Russo Alesi, Jasmine Trinca, Valentina Cervi

Uscita in sala in Italia: giovedì 7 ottobre 2021

Sceneggiatura: Stefano Mordini, Luca Infascelli, Massimo Gaudioso

Produzione: Warner Bros, Enterteinment Italia

Distribuzione: Warner Bros, Enterteinment Italia

Anno: 2021

Durata: 106’

InGenere Cinema

x

Check Also

MALIGNANT di James Wan

C’è poco da fare… Quando James Wan si mette in testa di ...