Home / Recensioni / Home Video / JURASSIC WORLD di Colin Trevorrow

JURASSIC WORLD di Colin Trevorrow

jurassic-world-bd1Il sogno di John Hammond di creare un parco tematico dove i visitatori di ogni età e di ogni parte del mondo potessero ammirare dei veri dinosauri è diventato realtà: Jurassic World è aperto da tempo e accoglie migliaia di turisti ogni giorno.

Attrazioni di ogni genere, negozi di gadget, proiezioni olografiche e tante tante specie differenti sono pronte ad intrattenere gli spettatori paganti, ma ben preso anche i giganteschi rettili preistorici diventano presto routine. C’è bisogno di nuove attrazioni e dopo aver ricreato i dinosauri, gli scienziati di Jurassic World non possono fare altro che superare loro stessi creando nuove specie, in natura mai esistite, che rispondano alle richieste del pubblico: più spaventi e più denti!

E’ così che Jurassic World diventa un gran monster movie, un kaiju, perfettamente integrato all’interno della saga di Jurassic Park, di cui ripercorre tappa per tappa l’intero primo indimenticabile capitolo, ma anche auto-sufficiente, un nuovo inizio [con più dettagli, CGI… e denti] pensato per le nuove generazioni di dino-fans, ma anche per chi ha vissuto in pieno il cinema giurassico portato in sala da Spielberg.

jurassic-world-bd2Jurassic World si camuffa da godzilla-movie, grazie all’ospite ricreato in laboratorio combinando insieme le specie di diversi dinosauri [T-Rex, Velociraptor…] e quelli di altri esseri viventi, ognuno con una capacità in grado di aumentare il potenziale distruttivo del mostro grande e cattivo, l’Indominus Rex, il carnivoro più pericoloso che abbia mai messo piede sulla Terra, e la creatura sauroide che si impossesserà della parte più importante delle scene dedicate ai rettili del film.

Proprio l’Indominus, infatti, riuscirà ad evadere dal suo recinto per seminare panico e morte nel parco, mentre l’algida manager Claire Dearing [Bryce Dallas Howard] e l’addestratore di raptor Owen Grady [Chris Pratt], cercheranno di rintracciarlo e neutralizzarlo.

jurassic-world-bd3Signori, il parco è aperto! E negli store è finalmente disponibile il Blu-Ray di Jurassic World: l’edizione 3D del film di Trevorrow si presenta con un cofanetto a doppio disco [BD + BD 3D] con sovra-copertina cartonata con l’iconico Pratt in moto a capeggiare il gruppo di raptor, incorniciato in argento lucido.

Nel disco BD oltre un’ora di contenuti extra!

Si parte da una piccola raccolta di “Scene eliminate”: le più interessanti sono quella in cui i due ragazzini dispersi nella foresta si fanno forza, dopo essere sopravvissuti all’attacco dei dinosauri, e, in primis, quella in cui Claire e Owen si spalmano addosso un po’ di cacca di rettile per eliminare il proprio odore, ed evitare di attirare ghiotti carnivori.

In “Jurassic World visto da Chris & Colin”, regista e primo attore si intervistano a vicenda raccontando, tra le altre cose, il proprio rapporto con il mondo creato da Steven Spielberg, i ricordi del primo approccio a Jurassic Park e le scene preferite della saga, per arrivare a raccontare anche una scena, mai girata, in cui l’Indominus avrebbe dovuto attaccare un Tirannosauro animatronico, decapitandolo con un morso.

jurassic-world-bd4In “Benvenuti a Jurassic World”, Spielberg si affianca al regista del film per far da capofila ad uno special di 30’ con interventi di cast & crew, su cui spicca il backstage della scena in cui Owen e Claire assistono un dinosauro morente: il backstage rivela che il dinosauro è in verità una testa animatronica a cui tre tecnici danno vita, movimenti e respiro.

Il concetto di base contenuto all’interno de “I dinosauri di nuovo in libertà” è il rapporto attoriale degli interpreti del film con i dinosauri che, sul set, spesso si tramutavano in immagini previsualizzate sul monitor o tablet, teste finte da usare come riferimento, attori in tuta grigia con teste di raptor posticce a mo’ di casto o, in alcuni casi, nella sola immaginazione dell’attore di turno.

Quello che gli effettisti speciali raccontano, tra un estratto di backstage e l’altro, è il modus operandi adottato per lavorare a Jurassic World, che è quello di regalare agli spettatori “di più”: più particolari, più primi piani delle creature, movimenti più particolareggiati […e più denti!].

jurassic-world-bd5Spazio anche alla descrizione della scena del mesosauro, e della sua seconda valenza [in realtà pensata solo a posteriori] di citazione de Lo squalo dello stesso Spielberg.

Si va avanti con “Jurassic World: Pass universale”, in cui oltre a poter visionare alcune Concept Art e previsualizzazioni, ci si sofferma sulla figura dell’eroe interpretato da Pratt e sulla scena finale con la lotta dell’Indominus con il padrone di casa, il T-Rex.

Conclude il ciclo una breve e ironica “Visita all’Innovation Center con Chris Pratt”.

E nel secondo disco il Blu-Ray in versione 3D del film!

Luca Ruocco

Voto film:

3.5 Teschi

Voto DVD:

4.5disc copy

Regia: Colin Trevorrow

Con: Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Vincent D’Onofrio, Ty Simpkins, Nick Robinson, Omar Sy, Bo Wong

Formato: 1080p High-Definition 2.00:1

Audio: Inglese DTS Master Audio 7.1; Italiano, Francese, Tedesco, Spagnolo, Hindi DTS Digital Surround 5.1

Distribuzione: Universal Pictures [www.universalpictures.it]

Extra: Scene eliminate; Jurassic Word visto da Chris & Colin; Benvenuti a Jurassic World; I dinosauri di nuovo in libertà; Jurassic World: Pass Universale; Visita all’Innovation Center con Chris Pratt; Secondo disco in 3D

InGenere Cinema

x

Check Also

CURSE OF THE BLIND DEAD di Raffaele Picchio

Raffaele Picchio, regista di Morituris, nel 2020 torna alla regia a quattro ...