Home / Recensioni / Memorie dall'Invisibile / Z-AREA: la web serie

Z-AREA: la web serie

zarelogomini[comunicato stampa]:

In un momento in cui sembra che a registi indipendenti e non solo piaccia far fare agli zombie qualsiasi cosa, noi rimaniamo fedeli e nostalgici al modello romeriano! La sequenza di apertura della puntata zero del nostro progetto Z-Area vuole essere anche un omaggio ai tradizionali zombie lenti e decadenti.

Anche per questo motivo ci siamo appassionati alla serie tv prodotta da Asylum e messa in onda dal canale Sci-Fi [in Italia AXN], Z-Nation: per i riferimenti classici e ironici alla tipologia tradizionale di zombie, al di là delle situazioni assurde in cui sono inseriti!

Z-Area vuole essere un spin-off di Z-Nation. Una [web] serie ambientata nello stesso scenario e contesto della narrazione originale, ma con protagonisti e situazioni parallele e differenti.

Per ora abbiamo girato un pilot intitolato “Z’n’Chips”, la cui lavorazione si è conclusa verso fine luglio, dopo un mese circa di riprese, montaggio e post-produzione. Esportato il video abbiamo inoltrato tutto ad Asylum e ai contatti che abbiamo preso nel corso dei mesi.

zareacomingEmanuele [Mattana] è, infatti, il curatore del sito italiano ufficiale di Z-Nation [www.znation.it] ed è costantemente in contatto diretto con la produzione della serie per quanto riguarda la diffusione sulle pagine web italiane di materiale informativo e immagini inedite. Dopo un certo interesse dimostrato nei confronti del progetto, ora siamo in attesa di sviluppi e di feedback più completi sul lavoro concluso! Sappiamo che potrebbe volerci del tempo, ma rimaniamo fiduciosi!

mayaZ-Area è un progetto ideato da Emanuele Mattana [www.sognihorror.it, www.znation.it] e Marco Lamanna [www.blackduckmovies.com]. La stesura del soggetto e della sceneggiatura dell’episodio pilota è stata seguita insieme, così come l’intera produzione della puntata e tutte le scelte artistiche. Marco Lamanna ha curato la regia e le riprese, lavorando poi personalmente alle varie fasi della post produzione [montaggio, effetti visivi ecc.]. Le musiche principali sono state affidate alla bravissima Aurora Rochez, con il contributo di alcuni brani di Luca Auriemma e Cullah.

Nel cast del primo episodio troviamo, oltre agli attori principali Luz Lattanzi, Romeo Tofani e Alessandro Cerri, una partecipazione di Michael Segal, ben noto al pubblico della scena indipendente italiana e non solo, e Loris Pagani, già apparso in diverse produzioni targate Blackduck [Hello Bingo, Rapito]. Il trucco sul set è stato realizzato da due unità distinte: Chiara MechanicDoll Mariani e la crew composta da Jlenia Paradiso, Martina Micheletti, Emanuele Mattana e Davide del Vitto.

In attesa di capire come potere portare avanti questo progetto, in allegato è possibile vedere la sequenza iniziale [opening title] e la sigla ufficiale della serie!

Opening title:

https://www.youtube.com/watch?v=EU0q4TS7i8s

Sigla:

https://www.youtube.com/watch?v=vBdfSZo5DU4

Pagina FB ufficiale: https://www.facebook.com/pages/ZArea/

Sito: http://www.znation.it/

InGenere Cinema

x

Check Also

Su CG Tv i thriller scandalo di Pierfrancesco Campanella

CG TV [4504] è un canale completamente nuovo e interamente dedicato al ...