Home / Recensioni / Festival / Festival Internazionale del Film di Roma / LO SCIACALLO – NIGHTCRAWLER di Dan Gilroy

LO SCIACALLO – NIGHTCRAWLER di Dan Gilroy

LoSciacalloLou [Jake Gyllenhaal] non riesce a trovare lavoro. Un giorno assiste per caso ad un incidente stradale e ha una illuminazione: si procura una videocamera e da quel momento passa le notti correndo sui luoghi delle emergenze, per riprendere le scene più cruente e vendere il materiale ai network televisivi.

La sua scalata al successo lo rende sempre più spietato finché, pur di mettere a segno uno scoop sensazionale, arriva ad interferire pericolosamente con l’arresto di due assassini…

Dopo aver sceneggiato ben sei film tra i quali Real Steel e The Bourne Legacy, Dan Gilroy decide di cimentarsi anche come regista.

Lo Sciacallo – Nightcrawler è il suo film d’esordio dietro la cinepresa e per l’occasione Gilroy arriva a  scomodare l’intera famiglia: la moglie, l’attrice Rene Russo, i suoi fratelli, Tony e John Gilroy, e vari amici. Il risultato è però solo in parte positivo.

Da un lato abbiamo una storia interessante, a tratti avvincente, che punta l’attenzione su una “moda” del momento senza, però, cercare di influenzare lo spettatore con giudizi di parte.

LO-SCIACALLODall’altro lato, invece, Lo Sciacallo non mostra altro che la solita storia di successo all’americana: un personaggio in cerca di lavoro che finisce per essere il proprietario di un business in espansione, con tanto di happy ending da copione.

Il lato interessante riguarda invece il fenomeno di queste bande eterogenee di persone che, alla guida di macchine veloci e muniti di costose videocamere e radio della polizia, si aggirano per le città alla ricerca di storie, soprattutto incidenti e fatti cruenti, al fine di riprenderli per poi rivendere il prodotto alle tv locali, spinti da una equazione semplice che converte i crimini in dollari. Fenomeno che, purtroppo, non è una peculiarità soltanto americana.

sciacalloYoureporter è il caso più esemplificativo di come questa tendenza sia arrivata anche da noi: è la prima piattaforma italiana di video giornalismo partecipativo, seguita e ritrasmessa dai principali mezzi d’informazione italiani, dalle tv alla carta stampata, e internazionali. Video giornalismo che, tolti rarissimi casi, non ha nulla di giornalistico ma tanto di pericoloso.

Altro aspetto interessante riguarda la location del film e la fotografia: ne Lo Sciacallo viene mostrata una Los Angeles diversa da quello dell’immaginario comune, con riprese fatte attraverso una serie di grandangoli ed una gamma di colori vividi che rendono almeno questa Los Angeles, una città fantastica, con una bellezza intensa.

Il film può riassumersi nelle parole del protagonista: “Il mio motto è: se vuoi vincere alla lotteria, guadagnati i soldi per il biglietto”.

Filippo Pugliese

LO SCIACALLO – NIGHTCRAWLER

2 Teschi

Regia: Dan Gilroy

Con: Jake Gyllenhaal, Rene Russo, Bill Paxton, Riz Ahmed, Kevin Rahm, Ann Cusack, Eric Lange, Anne McDaniels, Kathleen York

Uscita in sala in Italia: giovedì 13 novembre 2014

Sceneggiatura: Dan Gilroy

Produzione: Michel Litvak, David Lancaster, Jennifer Fox, Tony Gilroy, Jake Gyllenhaal

Distribuzione: Notorius Pictures

Anno: 2014

Durata: 117’

InGenere Cinema

x

Check Also

CURSE OF THE BLIND DEAD di Raffaele Picchio

Raffaele Picchio, regista di Morituris, nel 2020 torna alla regia a quattro ...