Home / Recensioni / Festival / INTERIORA: L’edizione 2014 del festival horror

INTERIORA: L’edizione 2014 del festival horror

interiora 2014Sempre più internazionali gli artisti selezionati per la V edizione di Interiora – Mostra ciò che hai dentro, il Festival Horror Indipendente che si terrà al Forte Prenestino il 31 Ottobre e 1 Novembre 2014. Due giorni di Cinema, Arti visive, Musica, Performance e Letteratura ispirate alla Danse Macabre, tema di questa edizione.
Un programma estremamente eterogeneoche comprende il pianista e compositore Riccardo Barone, passando per il mix strumentale indu[b]striale dei Deflore, giungendo al metal; come quello suonato dei Devangelic, che di ritorno dagli USA concluderanno il tour proprio ad INTERIORA, insieme a numerose altre band.

 Da segnalare numerose anteprime nazionali tra i 32 cortometraggi che si contenderanno il premio Interiora, il premio per la migliore regia e cast, quest’anno assegnati dalla scuola Cineteatro, e il premio del pubblico. Insieme alla premiazione, sarà annunciata anche la speciale “menzione Moveorama”.
Novità anche sul versante delle performance, che vedranno il succedersi, tra le altre esibizioni, dell’irrivente Sylvie Bovary e Gonzalo De La Vergal’unico esponente maschile del latin-burlesquePer le arti visive, il C.A.R.M.A. [Centro di Arti e Ricerche Multimediali Applicate] proporrà una rassegna caratterizzata dalla presenza di opere audiovisive, quadri digitali e le media performance dal vivo di Lino Strangis e Giacomo Verde. E in una rinnovata sezione letteraria saranno protagonisti i racconti e le poesie, interpretati da attori professionisti.
interiora 2014
Per tutta la durata di INTERIORA saranno presenti truccatori cinematografici, allestimenti, banchetti e sala tattoo; il programma dettagliato è disponibile sul sito www.interiora.it.
Questo il programma ufficiale:

31 ottobre

ore 16:30 –  Sala da the

Truccabimbi e animazione per bambini *attività gratuita*.

               

ore 18:30 – Cinema

Proiezione dei corti in concorso:

Encarna viva, The immortalizer, Io vedo i mostri, La lunga notte di Victor Kowalsky, Alexia, Tuck me in, Timothy, La otra cena, Dieu reconnaîtra les Siens, She’s having a baby, M is for mobile, Prohibido arrojar cadáveres a la basura, Colera, Sinnside, The security guards, Silence, Lilith, Esc;

 

Fuori concorso: presentazione progetto Gran Faro.

 

ore 21:00 – Cattedrale

Lettura dei brani di Ilaria Palomba, Fede Camilloni, Caleb Battiago, Eleonora Ottaviani e Salvatore Costanza.

 

ore 22:00 – Cattedrale

Performance di Ally Wolly, Andy Rivieni, Betty La Haine e Red Lily.

 

ore 22:30 – Sala rossa

Live media performance di Lino Strangis.

 

ore 23:00 – Area concerti

Musica live di Riccardo Barone, Lilith le morte, Lateral Blast e The Konspirators.

 

ore 23:00 – Teatro

Loop dei cortometraggi.

1 novembre

 

ore 18:30 – Cinema

Proiezione dei corti in concorso:

Extrema, Dark origins, The Heebie-Jeebies, Mr. Denton, Seule, A veces vienen, The crimes of Hallow’s day, Je ne suis pas Samuel Krohm, Zugar zombie, Questione di sguardi, The working dead, Nuit Americhèn, Life. Love. Regret., Al otro lado.

 

Fuori concorso: Hello bingo di Marco Lamanna, Moveorama break.

 

ore 21:00 – Cattedrale

Lettura dei brani di Andrea Schiavone, Antonio Milicia, Marco Ciardiello, Miriam Palombi e Davide Maceroni.

 

ore 22:00 – Cattedrale

Performance di Cherie Roi, Gonzalo de la Verga, Rimmel Lil’Etoile e Sylvie Bovarie.

 

ore 22:15 – Sala rossa

Live media performance di Giacomo Verde.

 

ore 22:30 – Cinema

Premiazione dei cortometraggi vincitori;

Menzione Moveorama.

 

ore 23:00 – Area concerti

Live di Deflore, Devangelic, Otus, Relic e Sudden death.

 

ore 23:00 – Teatro

Loop dei cortometraggi.

Per tutta la durata del Festival

 

Sala rossa

Esposizione Arti visive a cura di Veronica D’Auria, Direzione Artistica di Lino Strangis [C.A.R.M.A. Centro di Arti e Ricerche Multimediali Applicate] delle opere di:
Alessandro Amaducci, Boris Labbé, Lino Strangis, Guido Airoldi, A. Bonaçion, Silvia De Gennaro, Igor Imhoff, Maria Korporal, Eleonora Manca, Claudio Marani, Cristina Pavesi e         Pinina Podestà.

 

Allestimenti

A cura di Atelier du Bizarre, Domenico Canino, Massimo “Mafio73” Fiorini, Massimo Iezzi,         Francesco Morelli, Nero Gallery, Francesca Toscano e Francesco Viscuso.

 

Fronte infoshop

Area tattoo e piercing a cura di Massimo “Mafio 73” Fiorini.

 

Sala da the

Postazione make-up e effetti speciali. 

 

Spazio uno

Banchetti.

INFORMAZIONI
Sottoscrizione: 5 euro
Indirizzo: csoa Forte Prenestino, via Federico Delpino snc, Roma
CONTATTI

InGenere Cinema

x

Check Also

NOSFERATU di Robert Eggers: Trailer Ufficiale

Nosferatu di Robert Eggers è un racconto gotico sull’ossessione tra una giovane ...