Home / Recensioni / Memorie dall'Invisibile / RIFIUTATO il Visto Censura a MORITURIS di Raffaele Picchio

RIFIUTATO il Visto Censura a MORITURIS di Raffaele Picchio

Morituris, il film di Raffaele Picchio che avrebbe dovuto godere della sua uscita in sala in Italia per la fine del mese di novembre, non ha ricevuto il visto censura ed è pertanto stato automaticamente escluso dal circuito ufficiale delle sale italiane.

Non c’è bisogno di specificare che questo diniego abbia un peso specifico molto più importante del valore stesso che l’uscita del film in sala prevista avrebbe avuto e non solo perché potrebbe comportare comprensibili difficoltà alla vita artistica e commerciale di Morituris.

L’Italia dimostra ancora una volta di non essere pronta ad ascoltare i suoi autori indipendenti. Chi ancora tiene le redini della biada ritenuta buona per foraggiare il pubblico, ha preferito non ascoltare il messaggio di quello che riteniamo uno dei titoli più coraggiosi della new wave horror italiana e uno dei più interessanti prodotti dell’annata 2010-11.

Quel che è certo è che tutte queste cose non possono e non devono passare inosservate.

Chiediamo, perciò, la collaborazione di tutti voi, nel diffondere nella maniera più capillare possibile la notizia.

Con questo comunicato dichiariamo ANNULLATA “Causa Forze Maggiori” la proiezione “Morituris + Versipellis”

Con grande rammarico comunichiamo l’annullamento dei tre giorni di proiezione dei film Versipellis [di Donatello Della Pepa] e Morituris [di Raffaele Picchio] previsti per il 19, 20 e 22 novembre 2012.

Luca Ruocco

InGenere Cinema

x

Check Also

ABIGAIL di Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett

Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett sono due veri amici dell’horror. Con il ...