Home / Recensioni / Animazione / PETS  – VITA DA ANIMALI di Chris Renaud e Yarrow Cheney

PETS  – VITA DA ANIMALI di Chris Renaud e Yarrow Cheney

pets-locandinaSi ride molto e di conseguenza ci si diverte in Pets – Vita da animali, l’ultimo film d’animazione prodotto da Illumination Entertainment e distribuito da Universal Pictures, dal 6 ottobre nelle sale italiane. Atteso da molti mesi, dopo la circolazione dei vari teaser e di trailer promettente, Pets – Vita da animali è un film d’animazione che fa della sua semplicità narrativa il suo punto di forza. Si perché partendo proprio da un soggetto lineare Pets evolve in una sceneggiatura lineare e compatta – scritta peraltro da tre nomi forti nell’animazione, Ken Daurio, Brian Lynch e Cinco Paul – dotata di un ritmo crescente ma mai estremamente frenetico da sfiorare l’isteria che troppo spesso coinvolge i film d’animazione degli ultimi anni.

Pets – Vita da animali è, come suggerisce il titolo stesso, un film che analizza con fare spassoso la vita degli animali domestici paragonandola a quella degli animali di strada, diversi anche caratterialmente.

La distinzione tra le due categorie scatena scontri iniziali ma soprattutto confronti, che culmineranno in uno spirito d’unione che non cambierà le loro personalità: l’unione fa la forza, dunque.

pets-1Gli spunti di riflessione sono tanti, dal dolore provato dagli animali dopo essere stati abbandonati al senso di frustrazione che vivono, incattiviti proprio dalla mancanza di amore e dalla presenza degli accalappiacani che non danno loro tregua, dal senso di possesso nei confronti dei loro padroni e per la propria casa alla solitudine degli animali di strada, rispetto ai lussi di cui godono gli animali domestici, inadatti alla vita esterna perché troppo viziati. Pensiamo alle differenze tra Max e Duke, sia fisiche che caratteriali, accomunati però dal senso di altruismo e da una particolare sensibilità. Entrambi riusciranno a fare tesoro delle virtù dell’altro per imparare a convivere nella stessa casa.

pets-2Pets – Vita da animali ci svela quale è la giornata tipo dei nostri animali domestici nel momento in cui rimangono soli in casa: siamo davvero sicuri che stiano tutto il giorno dietro il portone ad attendere il nostro arrivo? Perché la verità è un’altra: liberi dalla nostra presenza, danno vita a feste molto chiassose e estremamente buffe, in cui alcuni di loro rischiano il ridicolo, come Chloe, una gatta in sovrappeso che non sa cosa significhi l’agilità. Ognuno dei personaggi del film viene descritto principalmente attraverso i propri difetti e stramberie di cui è capace, ma anche attraverso i propri pregi. Meglio non svelare troppo, per ora. Siamo certi che anche in Italia come nel resto del mondo – si parla di un secondo capitolo – Pets – Vita da animali avrà un certo riscontro di pubblico.

Non alzatevi dalle poltrone durante i titoli di coda, e attendete fiduciosi la clip finale.

Gilda Signoretti

PETS – VITA DI ANIMALI

3.5 Teschi

Regia: Chris Renaud, Yarrow Cheney

Uscita in sala in Italia: giovedì 6 ottobre 2016

Sceneggiatura: Ken Daurio, Brian Lynch, Cinco Paul

Produzione: Illumination Entertainment

Distribuzione: Universal Pictures

Anno: 2016

Durata: 87′

Gilda Signoretti

x

Check Also

“Roma amor Mio” allo Spazio ArteAtrio

In un periodo in cui, molto faticosamente, cerchiamo di far tornare tutto ...