Home / Recensioni / Home Video / ONDA SU ONDA di Rocco Papaleo

ONDA SU ONDA di Rocco Papaleo

Onda su onda home videoIn home video, grazie a Warner Bros., il terzo film da regista di Rocco Papaleo, Onda su Onda. Il comico lucano aveva debuttato felicemente dietro la macchina da presa, sorprendendo critica e pubblico, nel 2010 con Basilicata coast to coast.

Su una nave si incontrano Gegè [Rocco Papaleo], un cantante mediocre chiamato dopo anni di buio a tenere un concerto a Montevideo, Uruguay, e Ruggero [Alessandro Gassman], un  cuoco appassionato esclusivamente del suo lavoro e a bordo della nave da quattro anni. Tra i due si instaura da subito un rapporto di vicendevole antipatia, a dire la verità immotivata. Tra dispetti reciproci , insoddisfazioni e solitudine, i due avranno modo di conoscersi e di confrontarsi, scoprendo alcune analogie. Tra loro si inserisce in un secondo momento Gilda [Luz Cipriota], tra gli organizzatori del concerto del cantate italiano in quella terra lontana.

Tutto faceva pensare che Papaleo nei film successivi avrebbe quantomeno eguagliato la qualità del primo, e invece, così non è stato.Onda su onda 1Dopo lo sfortunato Una piccola impresa meridionale, Papaleo è tornato al cinema con Onda su onda, una commedia povera narrativamente, prima di tutto a causa di un soggetto scarno e poi di sceneggiatura così banale e sottotono, tanto da stancare dopo le prime battute. Dispiace parlar male anche di questo film del regista, perché Papaleo è un comico e attore divertente – oltre che un musicista – scanzonato, che negli anni ha saputo conquistarsi la sua fetta di pubblico, e che abbiamo avuto modo di apprezzare in un ruolo drammatico, quello da protagonista in La voce – Il talento può uccidere di Augusto Zucchi.

Dispiace notare quanto siano poveri di idee Una piccola impresa meridionale e Onda su onda, monotoni fino all’inverosimile, due film sicuramente sbagliati che non fanno bene al cinema e che fanno incespicare Papaleo nel suo cammino da regista.

Onda su onda 2Questo Onda su onda, poi, è un film senza nessun personaggio spicco, neanche la coppia Ruggero & Gegè. La sintonia tra Gassman e Papaleo è palpabile, ma sicuramente, con un buon soggetto e una conseguente buona sceneggiatura, la coppia avrebbe potuto dare davvero di più. È tutto troppo monotono, scontato, senza spessore, con battute  che mancano di mordente, manca l’intrattenimento; un film che non riesce a divertire in nessun modo, neanche se guardiamo alla figura del comandante della nave De Lorenzo, interpretato da Massimiliano Gallo, irritante nelle sue esternazioni fin troppo esagerato nei suoi stati di ansia.

Il DVD si compone di un importante contenuto extra, oltre che di Papere sul set e Scene Tagliate, ovvero il lungo Backstage, nel quale Papaleo racconta tutte le fasi del film, soffermandosi anche sulla componente musicale e sul suo utilizzo, come pure sul contributo al film della sua band, con interventi anche di Gassman.

Gilda Signoretti

 ONDA SU ONDA

Voto film:

1 Teschi

Voto DVD:

3.5disc copy.

Regia: Rocco Papaleo

Con: Rocco Papaleo, Alessandro Gassman, Massimiliano Gallo, Luz Cipriota

Durata: 98′

Formato: 16: 9  2.35:1

Lingua: Dolby Digital Italiano 5.1

Distribuzione: Warner Bros. [www.warnerbros.it]

Extra: Backstage, Papere, Scene Tagliate

 

 

 

 

Gilda Signoretti

x

Check Also

THE FRENCH DISPATCH di Wes Anderson

Inserito per ben due volte nella selezione ufficiale del Festival di Cannes, ...