Home / Recensioni / Home Video / NOI E LA GIULIA di Edoardo Leo

NOI E LA GIULIA di Edoardo Leo

Noi e la Giulia copertinaUn successo dietro l’altro per Edoardo Leo, attore romano giustamente molto richiesto e alle prese con il suo terzo film da regista: la commedia Noi e la Giulia [tratta dal romanzo 1300 e altri miracoli, di Fabio Bartolomei], di cui firma la sceneggiatura insieme con l’attore e fido collaboratore Marco Bonini.

Noi e la Giulia, come Smetto quando voglio, Tutti contro tutti o Posti in piedi in Paradiso, è una commedia genuina, davvero divertente, originale e per nulla sguaiata. Basta con le volgarità, con i luoghi comuni, con le solite gag. Leo come Sidney Sibilia o Rolando Ravello [che compare in una breve sequenza] insegue con successo un nuovo filone comico, che si fa certamente più intelligente, ricercato e assolutamente attuale rispetto alle solite commedie nostrane. Gli stessi personaggi sono ben tratteggiati, ciascuno con una propria personalità e sempre spassosi.

Noi e la Giulia, girato in Basilicata, riflette, come Smetto quando voglio, sulla crisi economica e sugli effetti che questa ha e continua ad avere sui giovani, e lo fa con una nota di malinconia che apre il film e lo chiude, lasciando spazio alla riflessione e alla commozione. E allora ben vengano le nuove produzioni italiane inedite, intelligenti nella costruzione e ben strutturate.Noi e 2Quando si arriva a quarant’anni si trae un bilancio della propria vita, e si traggono le conclusioni: si è davvero felici e soddisfatti del proprio lavoro? È la domanda che si pongono Diego [Luca Argentero], che lavora per una concessionaria specializzata nel settore automobilistico, e che non ama affatto la sua occupazione; Fausto [Edoardo Leo], che gestisce un canale tv; e Claudio [Stefano Fresi], affranto per la chiusura dello storico ristorante di famiglia “Felici a tavola” e lasciato dalla moglie. Non si conoscono, ma presto si ritroveranno a condividere insieme un sogno, che è quello di aprire un agriturismo in campagna. A loro si uniranno Sergio [Claudio Amendola], giunto nell’agriturismo per chiedere a Fausto i soldi che gli deve, un comunista convinto dal fisico possente, e la dolce Elisa [Anna Foglietta], amica di Claudio e chiamata a lavorare come cuoca.

Noi e la Giulia 1Non tutto fila liscio, e infatti il gruppo dovrà fare i conti con la camorra che chiede loro il pizzo: in primis con il malavitoso Vito [Carlo Buccirosso], che giunge sul posto a bordo della sua Giulia, automobile che farà la fortuna dell’agriturismo, soprattutto grazie ad una stramba leggenda che Diego racconta agli ospiti, e che susciterà grande curiosità.

Al cinismo di Fausto, razzista convinto e molto superficiale, si contrappone la figura di Sergio, comunista battagliero e inarrestabile, si aggiungono Diego, timido e sensibile, Claudio, ansioso e fragile, Elisa, malinconica ma sempre ottimista, Vito, odioso, pericoloso ma tanto buffo, fino ad arrivare agli altri camorristi ai quali il gruppo dovrà tenere testa. C’è spazio anche per l’amore tra Diego e Elisa, lui reduce dalla morte del padre, e lei, incinta e ignara di chi sia il padre del nascituro.

noi_e_la_giulia_foto_39A distribuire la commedia in home video, DVD e Blu-Ray, è Warner Bros., che impreziosisce il tutto con contenuti extra molto utili allo spettatore, perché prevedono, ad esempio, il backstage, con gli interventi di Leo – che spiega il motivo di alcune scelte nella direzione del film, o come si è arrivati a realizzare alcune scene e alla scelta del cast – e degli attori, che traggono un ritratto del personaggio interpretato e raccontano come l’aria sul set sia sempre stata molto gioiosa, scoprendo il grande umorismo di Luca Argentero e la comicità di Stefano Fresi; o la sezione scene eliminate.

Gilda Signoretti

NOI E LA GIULIA

Voto film:

4 Teschi

Voto Blu-Ray:

4disc copy

Regia: Edoardo Leo

Con: Luca Argentero, Edoardo Leo, Stefano Fresi, Claudio Amendola, Anna Foglietta, Carlo Buccirosso

Durata: 116′

Formato: 16:9  1.85:1

Audio: Italiano Dolby Digital 5.1

Distribuzione: Warner Bros.

Extra: Backstage, Scene eliminate, Foto dal set, Commento al film con il regista e il cast

Gilda Signoretti

x

Check Also

ELVIS di Baz Luhrmann

Mancano pochi giorni all’uscita in sala di uno dei film più attesi ...