Home / Recensioni / Animazione / AD OTTOBRE BOXTROLLS-LE SCATOLE MAGICHE

AD OTTOBRE BOXTROLLS-LE SCATOLE MAGICHE

la-locandina-di-boxtrollsSi preannuncia davvero entusiasmante il prossimo film d’animazione distribuito da Universal Pictures: Boxtrolls-Le scatole magiche, in uscita ad Ottobre.

Vi proponiamo il trailer del film, che vi lascerà sbalorditi per la cura tecnica e la grafica allettante. Non a caso, a essere stata chiamata in causa è lo studio d’animazione americano Laika [impegnata anche nella realizzazione di spot pubblicitari e cortometraggi], che ha creato i capolavori d’animazione: Caroline e la porta magica, di Henry Selick, 2009, e ParaNorman, di Sam Fell e Chris Butler, 2012.

Se Coraline e la porta magica è stato il primo lungometraggio in stop-motion realizzato in 3D stereoscopico, e ParaNorman è stato invece il primo film in stop motion nel quale è stata utilizzata la stampante 3D a colori, Boxtrolls-Le scatole magiche è un film d’animazione ibrido in 3 D realizzato in stop motion e in CG.

Il film è tratto dal best seller di Alan SnowHer Be Monsters, 2006, ed è diretto da Anthony Stacchi, coregista [con Jill Culton e Roger Allers]di Boog & Elliot’s a caccia di amici, 2006, ed effettista speciale [ad esempio di Ghost-Fantasma, 1990, di Jerry Zucker], e Graham Annable, storyboard artist di ParaNorman, fumettista e animatore, e autore di videogame.

Boxtrolls foto 1Boxtrolls – Le Scatole Magiche [The Boxtrolls]  è una favola comica ambientata a Cheesebridge, un’elegante cittadina dell’epoca Vittoriana i cui abitanti sono ossessionati dalla ricchezza, dalle classi, e dall’odore del formaggio. Sotto le suggestive stradine della città dimorano i Boxtrolls, degli immondi mostriciattoli che di notte strisciano fuori dalle fogne per rubare ciò che gli abitanti hanno di più caro: i loro figli ed i loro formaggi.

O almeno, questa è la leggenda a cui hanno sempre creduto tutti.

Boxtrolls foto 2In realtà, i Boxtrolls sono una comunità sotterranea popolata da eccentrici, stravaganti ed adorabili creature che indossano scatole di cartone riciclato come se fossero gusci di tartaruga. I Boxtrolls hanno anche accolto e cresciuto un orfano umano fin dall’infanzia, insegnandogli a rovistare nei cassonetti e raccogliere cianfrusaglie, come uno di loro.

Quando i Boxtrolls saranno minacciati da un malvagio disinfestatore di parassiti, che tenta disperatamente di guadagnarsi la stima e l’ammirazione degli abitanti di Cheesebridge con la cattura dei Boxtrolls, questa comunità timida ed ingegnosa, e dal cuore gentile, dovrà fare affidamento sul ragazzo adottato e su una giovane ricca ed avventurosa per collegare il loro mondo con quello degli umani, e sperare in un cambiamento – e tante provviste di formaggio.

Gilda Signoretti

Trailer:

Gilda Signoretti

x

Check Also

FANTAFESTIVAL 2024: Aperte le submission!

Il Fantafestival, la storica kermesse romana che nel 2024 compie 44 anni, ...