Home / Recensioni / Editoria / 30 anni di “Primi Delitti”: Intervista a Paolo Di Orazio

30 anni di “Primi Delitti”: Intervista a Paolo Di Orazio

La prima novità di questo curioso 2020 per InGenereCinema.com è Intervista del Vampiro!

Una video-rubrica con cui continueremo a raccontare le opere più meritevoli, curiose e interessanti dei nostri Generi preferiti, attraverso la viva voce dei protagonisti della cultura horror, fantastica, bizzarra e straordinaria! Il Vampiro della nostra Gazzetta è pronto a volare tra libri, fumetti, libri, spettacoli..

Cominciamo con un libro pubblicato in allegato al mensile a fumetti «Splatter» [edizioni Acme] per la prima volta nel dicembre 1989, Primi delitti, il primo libro di racconti di monsignor “Splatter” Paolo Di Orazio, titolo storico per la narrativa horror italiana che provoca nel 1990 una interrogazione parlamentare per istigazione a delinquere.

InGenereCinema.com festeggia i 30 anni del libro pioniere dello splatterpunk italiano con un’intervista a PDO in occasione della ricca nuova edizione di Primi delitti edita in limited edition da Independent Legions.

30 anni: la piccola/grande storia di un libro e di un autore, ma anche un interessante viaggio nel tempo all’interno del Genere horror.

Alle domande Luca Ruocco, alla camera Paolo Gaudio.

Buona visione.

InGenere Cinema

x

Check Also

“La Gazzetta dello Sport”: Bollettino uscite n.135

Appuntamento con le uscite editoriali distribuite da La Gazzetta dello Sport. Questa ...