PETS 2 – VITA DA ANIMALI di Chris Renaud

pets-2-1Dopo il successo del primo Pets – Vita da animali [2016] arriva al cinema il secondo capitolo di un film d’animazione tra i più divertenti e distensivi di questi ultimi anni.

Max, Duke, Gidget e Nevosetto, con tutti gli altri animali al seguito che abbiamo imparato a conoscere, continuano nelle loro scorribande, ma per ciascuno di loro ci sono delle novità alle porte, ad esempio Max – doppiato da Alessandro Cattelan – che, dopo aver accettato non senza difficoltà Duke, scoprendo poi di aver trovato un vero amico, dovrà accettare l’ingresso in casa del compagno della sua padrona e poi di un bebè.

La diffidenza è un atteggiamento che molti dei nostri animali adopereranno per mettersi sulle difensive, un po’ come una sorta di autodifesa, che lascia però spazio alla curiosità e alla voglia di conoscere l’altro.

È il caso di Nevosetto, che farà leva sul suo desiderio di diventare supereroe per salvare dalla schiavitù una tigre di un circo.

Se il primo Pets aveva riscontrato un notevole successo, Pets 2 è destinato a fare en plein, perché ancor più del primo capitolo, punta sul divertimento ma senza sfiorare l’isteria tipica oramai di molti film d’animazione, dando spazio a dialoghi spassosi.

Pets 2 – Vita da animali è un film per famiglie che non farà divertire solo i bambini ma anche gli adulti, e questo a causa del suo carattere istrionico e buffo, ridicolo e bizzarro. Il messaggio che il film consegna allo spettatore è genuino perché spiegato con semplicità, così che anche un bambino possa recepirlo, ovvero che, seppur spinti dalle paure e sopraffatti da un eterno senso di protezione, i genitori devono fare in modo che i figli possano sbagliare, perché è solo sbagliando che si impara dai propri errori. Questo senso di protezione travolge anche Max, che vorrebbe che il bebè di casa restasse sempre al sicuro tra le mura domestiche, costantemente osservato e controllato da lui e Duke – doppiato da Lillo – quest’ultimo in realtà più interessato a fare sonni tranquilli.

Tre le new entry di sicuro impatto c’è Galletto, un cane da guardia che vive in fattoria e governa il gregge, con cui Max e Duke, in vacanza con i loro padroni, si relazioneranno, all’inizio un po’ timorosi per via della sua stazza e autorevolezza, poi sempre più sciolti. Sarà proprio Galletto, da bravo cane di guardia, a far riflettere Max sul suo eccessivo senso di protezionismo verso il suo padroncino.

In Pets 2 – Vita da animali, vedremo i nostri amici a quattro zampe impegnati con le loro attività e fissazioni quotidiane, come quella di far cadere gli oggetti dai mobili, di annusare di continuo, di fare piccoli dispetti ai propri padroni per gelosia o per protagonismo.

Spassose le scene che vedono Nevosetto – doppiato in Italia da Francesco Mandelli, la cui voce è perfetta per il personaggio –  comportarsi da supereroe, o Gidget proteggere il giochino a sonagli di Max che per una serie di sfortunati eventi finisce in un appartamento abitato da numerosi gatti un po’ allucinati. Si ride, e di gusto. Da vedere.

Gilda Signoretti

PETS 2 – VITA DA ANIMALI

Regia: Chris Renaud

Uscita in sala in Italia: giovedì 6 giugno 2019

Sceneggiatura: Brian Lynch

Produzione: Illumination Entertainment

Distribuzione: Universal Pictures

Anno: 2019

Durata: 86’