STANLIO & OLLIO di Jon S. Baird

STAN & OLLIE di Jon S. BairdRegno Unito, 1956. Stanlio e Ollio sono alla fine della loro brillante carriera; le risate che hanno accompagnato tutte le loro performance sono ormai lontane e neanche tra i due corre buon sangue. Sotto le apparenze, infatti, si cela del rancore per Ollio sposo mattacchione, film del 1939 per cui fu ingaggiato solo Oliver Hardy. Infine, non certo per importanza, c’è la preoccupante salute di Ollio a mettere in pericolo l’intera impresa. Promuovere una nuova tournée nei teatri non è, quindi, facile per la coppia d’oro, e dovranno scendere a compromessi pur di portare a termine quest’ultima grande fatica.

È in questo drammatico e intenso clima che si muove la sceneggiatura di Stanlio & Ollio, il biopic dedicato all’intramontabile coppia comica. Scritto da Jeff Pope [autore anche del fortunato Philomena] e diretto da Jon Baird la pellicola promette, in senso quasi chapliniano, di divertire e commuovere. E non solo centra alla perfezione l’obiettivo, proponendo una montagna russa di emozioni che si susseguono creando uno splendido equilibrio, ma lo fa anche con decisa delicatezza, raccontando senza indorare la pillola il difficile rapporto che univa i due comici senza mancare di rispetto a nessuno dei protagonisti in gioco.

Il merito, inutile dirlo, è interamente di Steve Coogan [Stan Laurel] e John C. Reilly [Oliver Hardy], che reggono il peso dei 98 minuti di film con impareggiabile facilità; si tratta, infatti, di un rarissimo caso in cui all’ottimo lavoro di trucco e parrucco si somma anche uno studio profondissimo sui personaggi da interpretare e una brillante alchimia all’interno della coppia. Non a caso le gag, ricostruite alla perfezione, portano sullo schermo la stessa vitalità di quelle originali, strappando sincere e affettuose risate al pubblico.

Poche note, infine, sulla regia, volutamente trasparente per far sì che a risaltare siano la storia e i loro protagonisti; un dettaglio che rende ancora più scorrevole il film e consente allo spettatore d’immergersi nella trama empatizzando profondamente tanto con Stanlio quanto con Ollio.

Stan & Ollie si rivela un ottimo biopic, tra i pochissimi davvero riusciti negli ultimi anni; un film struggente ma anche profondamente ironico e divertente, capace di stabilire un vero dialogo con una delle coppie comiche più amate del cinema.

Claudia Anania

STANLIO & OLLIO

Regia: Jon S. Baird

Con: John C. Reilly, Steve Coogan, Danny Huston, Shirley Henderson, Nina Arianda, Stephanie Hyam, Susy Kane, Rufus Jones

Uscita in sala in Italia: mercoledì 1 maggio 2019

Sceneggiatura: Jeff Pope

Produzione: Sonesta Films, Fable Pictures

Distribuzione: Lucky Red

Anno: 2018

Durata: 98’