Home / Recensioni / Editoria / I maestri dell’orrore: DRACULA di Bram Stoker

I maestri dell’orrore: DRACULA di Bram Stoker

Dracula di Stoker-1

La collana I maestri dell’orrore è uno dei tanti progetti editoriali che hanno visto e vedono in prima linea Roberto Recchioni in questo 2015.

Preceduti dall’albetto/numero 0 “L’ospite di Dracula”, Star Comics ha portato in fumetteria 4 albi da collezione curati da Recchioni che ha realizzato anche le illustrazioni di copertina dei 4 adattamenti a fumetti di racconti e romanzi che hanno fatto la storia della narrativa dell’orrore: Dracula di Bram Stoker, Frankenstein di Mary Shelley, Lo strano caso del Dottor Jekyll e Mr. Hyde di Stevenson e Le montagne della follia di H. P. Lovecraft.

Vi parliamo del primo, Dracula, per consigliarvi un’occasione imperdibile per supportare un’iniziativa editoriale fatta davvero molto bene.

Cominciamo dalla veste grafica: ogni volume viene presentato in versione rilegata con copertina rigida. Su quella di Dracula, sulla sinistra il disegno di cover, in bianco e nero, raffigura il conte vampiro con le fauci spalancate in piano americano, vestito con abito e cilindro completamente neri. A destra uno stormo di pipistrelli indefiniti, tanto da sembrare le macchie del test di Rorschach. Sul retro, il vecchio conte Dracula in una vignetta tratta dal fumetto.

La particolarità delle copertine dell’intera collana è nel secondo elemento che le compone: una sovra-copertina trasparente con stampati sopra gli elementi testuali che “appoggiati” sulla cover rigida formano un tutt’uno con titolo e logo sulla prima; sinossi, bio degli autori, prezzo e codice a barre sulla quarta.

La prima impressione è davvero buona, e trova perfetto riflesso nel lavoro fatto col fumetto.

La sceneggiatura curata da Michele Monteleone [Battaglia, Orfani] rispetta in pieno il più classico dei romanzi sui vampiri, a partire dalla forma frammentaria ed epistolare che fa rimbalzare il lettore tra le pagine dei diari dei protagonisti, e tra le lettere inviatesi l’un l’altro.

Dracula di Stoker-2Ai frammenti di lettere e dialoghi, Monteleone riadatta e riscrive nuove parti in forma di dialogo. I punti cardine della storia del conte transilvano [l’arrivo di Harker al castello, l’acquisto della casa a Londra, l’arrivo del conte in città, la possessione di Lucy, Renfield e Mina, le spose del vampiro…] trovano tutti spazio nelle poco meno di 100 pagine a fumetti.

Molto buono lo studio grafico sui personaggi, e i dialoghi, che potrebbero risultare in alcuni punti troppo poco parlati, in verità ben si adattano al periodo storico del racconto e, in generale, al racconto di Stoker.

Ancora meglio si va con i disegni di Fabrizio Des Dorides [John Doe, Battaglia], che regala ai lettori tavole splendidamente oscure, dove è l’ombra a concedere spazio alla luce, che possono ricordare alcuni lavori di Corrado Roi.

L’arrivo in carrozza di Harker nei Carpazi; quello di Van Helsing che cita la locandina de L’esorcista, il conte che si muove sui muri del castello “come una lucertola”; la follia che muta il volto di Jonathan prigioniero; l’aggressione di Dracula ai danni di Mina sono solo alcuni dei momenti meglio realizzati da Des Dorides.

A completare il volume, un’introduzione di Recchioni e la sezione “Approfondimenti”, con le dichiarazioni dei due autori e del curatore sul lavoro fatto a partire dal romanzo di partenza alternate ai disegni di preparazione dei personaggi della graphic novel.

Luca Ruocco

I maestri dell’orrore: “DRACULA di Bram Stoker”

3.5 Teschi

Autore: Michele Monteleone [testi], Fabrizio Des Dorides [disegni]

Editore: Edizioni Star Comics [www.starcomics.com]

Pagine: 112

Illustrazioni/Foto:

Costo: 15,00 euro

InGenere Cinema

x

Check Also

Claudio Lattanzi omaggia “…e tu vivrai nel terrore! L’Aldilà” di Lucio Fulci con “Beyond the Beyond”

Claudio Lattanzi, regista di Killing birds – Raptors, Everybloody’s End e Aquarius ...