Home / Recensioni / In sala / IL SAPORE DEL SUCCESSO di John Wells

IL SAPORE DEL SUCCESSO di John Wells

il-sapore-del-successo-1In occasione dell’uscita al cinema de Il sapore del successo, noi di InGenere Cinema abbiamo incontrato i protagonisti Bradley Cooper, Siena Miller e Riccardo Scamarcio.

Il film sembra una sorta di collaborazione tra più stati: gli USA, l’Italia, la Francia, la Germania e altre ancora. Questo aspetto corale e multietnico è stato ribadito più volte in conferenza stampa da Bradley Cooper, il quale ha affermato che sul set, nella realizzazione di un film, così come per la buona riuscita di un piatto, o per far si che un ristorante possa garantire un servizio impeccabile degno di una stella Michelin, è necessario spirito di squadra, collaborazione, empatia, dialogo.

Ormai la televisione ha portato all’estremo il concetto di programmi a sfondo culinario. Si è passati dalla semplice nota spese rivolta alle specialiste del settore, le casalinghe, a dei veri e propri sceneggiati su come sia difficile e quanta fatica e sudore ci voglia per realizzare piatti sorprendenti non solo dal punto di vista del gusto, ma anche da quello estetico, soprattutto in un epoca dove l’immagine la fa da padrona.

La storia è molto semplice e John Wells, con immagini semplici e dirette, segue il ritorno sulle scene dello chef Adam Jones che, dopo aver ottenuto la seconda stella Michelin, si è perso in un periodo di auto-compatimento fatto di alcool e droga.

il-sapore-del-successo-2Il vero problema è da ricercarsi più in profondità, molto spesso alcool e droga sono solo la parte finale, la finta soluzione a disturbi legati ad una personalità così carica di ego, ossessionata talmente tanto dal controllo maniacale da non riuscirsi a fidare del prossimo. Adam [Bradley Cooper] riscoprirà sé stesso anche grazie all’aiuto di Helene [Siena Miller] e la psicologa Dr. Rosshilde [Emma Thompson].

Non c’è molto da dire su un film che ha sì un buon ritmo, per cui non corre il rischio di annoiare, ma che sostanzialmente assomiglia troppo ad una puntata di Cucine da incubo [Kitchen Nightmares], solo meglio e con interpreti di tutto rispetto.

Degno di nota infatti è stato tutto lo studio del cast attorno allo chef, pluridecorato e presentatore di Master Chef UK, Marcus Wareing. Molte scene infatti non potevano che essere improvvisate seguendo un canovaccio prestabilito insieme allo sceneggiatore Steven Knight che, comunque, ha lasciato liberi gli attori di esprimersi per dare allo spettatore l’idea di star osservando una vera cucina in fermento.

Paolo Corridore

IL SAPORE DEL SUCCESSO, Gallery Conferenza Stampa:

IL SAPORE DEL SUCCESSO

2.5 Teschi

Regia: John Wells

Con: Bradley Cooper, Siena Miller, Uma Thurman, Omar Sy, Riccardo Scamarcio, Emma Thompson, Daniel Brühl

Uscita in sala in Italia: giovedì 26 novembre 2015

Sceneggiatura: Steven Knight

Distribuzione: 01 distribution

Produzione: Leone Film Group, RAI Cinema

Anno: 2015

Durata: 107′

InGenere Cinema

x

Check Also

TRE PIANI di Nanni Moretti

Presentato alla 74° edizione del Festival di Cannes e accolto con 11 ...