Home / Recensioni / Home Video / LA CASA DEGLI ORRORI NEL PARCO di Peter Sykes

LA CASA DEGLI ORRORI NEL PARCO di Peter Sykes

la-casa-degli-orrori-nel-parco1Foster, attore di teatro da quattro soldi, viene invitato nella loro villa di campagna dai fratelli Anderson per esibirsi in uno dei suoi monologhi: insieme a lui vengono invitati anche gli altri due fratelli degli Anderson, ma subito l’imbranato attore capisce che qualcosa si nasconde realmente dietro quell’invito apparentemente di lavoro.

In realtà lo stesso Foster scoprirà di essere il figlio di un defunto fratello degli Anderson, e che custodisce lui stesso, a sua insaputa, la documentazione che permetterà di scoprire il tesoro di famiglia nascosto da qualche parte all’interno della villa.

Da quel momento i membri della famiglia cominciano a morire per mano misteriosa uno dopo l’altro, fino all’immancabile sorpresa [e relativa beffa] finale.

La casa degli orrori nel parco è un ottimo film purtroppo quasi sconosciuto, che riprende il classico intreccio giallo alla Agatha Christie coniugandolo alle tematiche tipicamente british della Old Dark House: ambientazioni sinistre, un vecchio castello arredato di drappi, porte in legno e corridoi immersi nell’oscurità, un parco immerso nella nebbia e sorprese nascoste in ogni rivolo.

la-casa-degli-orrori-nel-parco2L’abilità del regista Sykes, autore degli interessanti Rose rosse per il demonio e Una figlia per il diavolo per la Hammer, sta nel mantenere la trama gialla in perfetto equilibrio con un’ironia che non scade mai nel farsesco o sopra le righe, e per questo il film scorre senza intoppi invogliando lo spettatore a seguirlo fino alla fine, mantenendo una certa tensione ma strappando anche qualche piccola risata.

Coadiuvato da un grande cast di attori tutti in parte, a partire dai protagonisti Frankie Howerd e Ray Milland, il regista crea le giuste atmosfere grazie anche a un’ambientazione gotica azzeccata e a una colonna sonora dalle cadenze inquietanti.

Uscito negli anni ottanta in VHS e mai più riproposto, scomparso anche dai palinsesti tv, La casa degli orrori nel parco è un’opera che non può mancare agli amanti del Genere, e Sinister lo propone in una bellissima copia esente da difetti, con un buon audio italiano anche se un po’ chiuso, e il solo trailer come comparto extra. Una vera chicca.

Luca Servini

LA CASA DEGLI ORRORI NEL PARCO

Voto film:

4 Teschi

Voto DVD:

4disc copy

Regia: Peter Sykes

Con: Frankie Howerd, Ray Milland

Formato: 1.78:1

Audio: Italiano, Inglese Dual Mono

Durata: 91’

Distribuzione: CG Home Video – Sinister Film [www.cghv.it]

Extra: Trailer

InGenere Cinema

x

Check Also

CIP & CIOP AGENTI SPECIALI di Akiva Schaffer

Fra i nati a partire dalla metà degli anni ‘80, c’è chi ...