Home / Recensioni / Home Video / MORTDECAI di David Koepp

MORTDECAI di David Koepp

DVDbox-Mortdecai-jpgArriva in home video, in DVD e Blu-Ray, Mortdecai, il film del regista e sceneggiatore David Koepp [sceneggiatore tra le altre cose di Mission:Impossible e Spider-Man], uscito nei nostri cinema il 19 febbraio 2015.

Tratto dalla trilogia omonima di Kyril Bonfiglioli, Mortdecai si sviluppa attorno alla figura di uno degli aristocratici più alternativi della storia, Charlie Mortdecai appunto [Johnny Depp], falsarioe intenditore d’arte,  sposato con una donna elegante e raffinata, Johanna [Gwyneth Paltrow], della quale è ancora perdutamente innamorato Martland [Ewan McGregor], amico di università della coppia, che ancora frequenta. Charlie è un abile truffatore, assolutamente narcisista, di certo non una persona che ispira simpatia.

In pieno tracollo finanziario, decide di farsi crescere i baffi in modo alquanto singolare, come segno di riavvicinamento ai suoi avi. Il problema è che Johanna prova un vero e proprio disgusto per i baffi, e ogni qualvolta prova a baciare suo marito, ha degli attacchi di nausea.

Mortdecai 3Ciò non rovina, però, l’affiatamento della coppia, e infatti la nobile Johanna saprà aiutare il marito in una missione richiesta nientemeno che dai Servizi Segreti Inglesi: il falsario dovrà impossessarsi di un dipinto del pittore Francisco Goya, rubato e finito in passato nelle mani dei nazisti. Charlie partirà sperando che la missione gli permetta di estinguere il debito con la regina, portando come sempre con lui Jock [Paul Bettany], suo braccio destro.

Ed è proprio Jock il personaggio migliore del film, colui che, per usare le parole dello stesso Bettany, veste il ruolo di “servo intelligente nei confronti di un padrone stupido”. Per lui si farebbe tagliare anche le dita, tanto per citare una sequenza del film, perché è un uomo fedele, nonostante il padrone Mortdecai lo sfrutti. È un buono, e nel mondo dell’aristocrazia i buoni non hanno spazio, e infatti Mortdecai si serve di lui perché è un uomo forte e pronto a farsi in quattro, come una vera guardia del corpo.

Mortdecai 1Mortdecai è una commedia passabile, dalla quale non bisogna aspettarsi molto. Sempre perfetto in ogni ruolo che interpreta Depp, peccato solo che il suo personaggio risulti eccessivamente artefatto. Forse la colpa sta in una sceneggiatura troppo attenta a descrivere le caratteristiche dei suoi personaggi più che a cercare di fare forza sullo svolgersi storia. Detto questo, però, va anche detto che Mortdecai, proprio perché agevolato dalla presenza di validi attori, è un film particolare, perché si veste di caratteri eccentrici e interessanti. L’umorismo british è il perno del film, così come le gag tra Mortdecai e Johanna, Johanna e Martland, Mortdecai e Jock. Da sottolineare l’eleganza scenografica e la cura dei costumi.

Tra i contenuti extra del DVD segnaliamo le interviste, nelle quali Depp, Bettany, Paltrow e McGregor rispondono a diverse domande inerenti il film, ad esempio si dilungano sulla descrizione dei personaggi che interpretano, spiegando poi cosa il pubblico debba aspettarsi dal film. Si tratta di una sezione curiosa perché basata sull’analisi del film e sulle riflessioni degli attori anche in merito alle considerazioni tecniche di Mortdecai, oltre che sull’apporto scritturale dello sceneggiatore Eric Aronson. Seguono poi il Making of, B-roll, che include le migliori inquadrature, e il trailer.

Gilda Signoretti

MORTDECAI

Voto film: 

2.5 Teschi

Voto DVD: 

3.5disc copy.

Regia: David Koepp

Con: Johnny Depp, Gwyneth Paltrow, Ewan McGregor, Paul Bettany

 Durata: 102′

Formato: 16:9  2,35:1

Audio: Italiano 5.1 Dolby Digital, Italiano 5.1 DTS, Inglese 5.1 Dolby Digital

Distribuzione: Koch Media [www.kochmedia.com]

Extra: Making of, Interviste, B-roll, Trailer

 

 

Gilda Signoretti

x

Check Also

PET SEMETARY Due di Mary Lambert

Dopo aver riscoperto in Blu-Ray l’intramontabile Pet Sematary – Cimitero vivente [1989] ...