Home / Recensioni / Editoria / IL CINEMA DI UWE BOLL – Lo chiamavano il regista peggiore del mondo

IL CINEMA DI UWE BOLL – Lo chiamavano il regista peggiore del mondo

uwe[comunicato stampa]:

Regista prolifico ai limiti della schizofrenia artistica, Uwe Boll è uno degli ultimi artigiani del cinema hollywoodiano a incarnare lo spirito autarchico e autentico della serie b.

Nel corso della sua carriera ha realizzato film eterogenei e ricchi di spunti stilistici e tematici che, nonostante appartengano a generi e formati differenti [horror, action, commedia, thriller, fantasy…] presentano una consapevolezza registica e produttiva tale da rendere Uwe Boll un regista degno di essere definito autore.
Il saggio, scritto da Edoardo Favaron, si popone di effettuare un’analisi capillare e approfondita dell’intera filmografia del regista, finalizzata a metterne in luce le peculiarità stilistiche e tematiche ed è corredato da un’intervista esclusiva con il cineasta.

La seconda edizione de Il cinema di Uwe Boll – Lo chiamavano il regista peggiore del mondo è disponibile a partire da lunedì 11 maggio in tutte le fumetterie, nelle migliori librerie specializzate e nei mail-order.

IL CINEMA DI UWE BOLL – Lo chiamavano il regista peggiore del mondo

di Edoardo Favaron

13×20, 188 pp, colore

ISBN: 9788899164287

Collana: Spaghetti Horror

€ 16,90

InGenere Cinema

x

Check Also

ASSASSINIO A VENEZIA di Kenneth Branagh

Hercule Poirot [Kenneth Branagh] è stanco e amareggiato: non vuole saperne più ...