Home / Recensioni / In sala / EXODUS – Dei e Re: Prime impressioni

EXODUS – Dei e Re: Prime impressioni

exodus1Abbiamo avuto modo di visionare un abbastanza corposo [per durata] footage tratto da Exodus – Dei e Re, l’epico film di Ridley Scott.

Le clip, della durata complessiva di 40 minuti [precedute da interventi dello stesso Scott che ne sottolinea l’ancora non completa realizzazione], non hanno assolutamente mirato a minare la futura fruizione del flusso narrativo dello script, firmato da Adam Cooper, Steven Zaillian, Bill Collage e Jeffrey Caine, ma sono, comunque, riuscite a far respirare a pieno l’aria da kolossal di grande livello [enorme, eccessivo, e forse per sua stessa natura poco “comunicativo” a livello emozionale].

A ricoprire il ruolo di Mosé alla guida dell’esodo del popolo ebraico verso la Terra Promessa, è Christian Bale, con la consueta voce roca e profonda e un look cangiante, all’interno dell’arco temporale coperto dal film [da combattente dell’esercito egiziano a profeta barbuto e saggio, ma non meno combattivo]

exodus2Tra le migliori scene raggruppate nelle clip, la spietata battaglia di conquista condotta dal giovane Mosè al fianco del futuro faraone Ramses; la costruzione di una sfinge, che racconta in poche immagini la struttura gerarchica alla base del regime imperiale egiziano [con una serie di schiavi impiegati nel lavoro di trascinamento e scolpitura, e alcuni malcapitati legati e frustati per essere contravvenuti agi ordini].

Ma la clip che meglio ha saputo attirare l’attenzione degli astanti è, senza dubbio quella riguardante parte delle piaghe riservate al popolo d’Egitto dal Dio vendicatore del vecchio testamento. Il Nilo diventa rosso sangue, a causa dell’improvvisa morte della sua fauna acquatica, e da questo avvenimento infausto si crea uno scompenso della piramide alimentare che fa entrare in scena rane, mosche, cavallette…

Nel film Joel Edgerton veste i panni di Ramses. Nel cast anche Sigourney WeaverJohn Turturro, Indira VarmaBen Kingsley.

Il film arriverà nelle sale italiane il prossimo 15 gennaio.

Luca Ruocco

InGenere Cinema

x

Check Also

“Roma amor Mio” allo Spazio ArteAtrio

In un periodo in cui, molto faticosamente, cerchiamo di far tornare tutto ...