Home / Rubriche / Horrorscopio / 31: la campagna crowdfunding di Rob Zombie

31: la campagna crowdfunding di Rob Zombie

31artwork3Cinque persone vengono rapite nei cinque giorni che precedono Halloween, e dovranno combattere per la propria sopravvivenza in un luogo chiamato “Murder World”. Per rimanere in vita, gli ostaggi dovranno partecipare a un gioco chiamato “31″, il cui obiettivo sarà quello di uccidere quanti più avversari possibile – chiamati “The Heads” e vestiti da clown – nelle 12 ore successive.

Zombie ha spiegato che l’ispirazione per la trama del film vien fuori direttamente da una statistica che indicava Halloween come il giorno in cui scompare il maggior numero di persone!

Detto fatto, da qui la premessa per 31, quello che dovrebbe essere il nuovo horror movie di Rob Zombie [che in un solo colpo torna alll’horror più viscerale ed anche alla festività di Halloween]…

Il condizionale è dovuto al fatto che Zombie ha in mente di produrre il suo nuovo film in maniera indipendente, attraverso una vera e propria campagna di crowdfunding, processo produttivo molto in voga negli ambiti più underground legati sia alla musica che al  cinema [il budget stimato dal regista per la realizzazione del suo film è di due milioni di dollari].

31artwork1Come in ogni campagna di crowdfunding che si rispetti, anche il buon Rob ricambia la fiducia che fans e spontanei finanziatori riporranno nel suo lavoro con una serie di “gift” legati a 31 e, in generale, al suo cinema, che vanno dagli stickers e i portachiavi del suo nuovo film, ai poster e DVD autografati, fino all’inserimento del nome del lauto donatore nei credits del film con il titolo di “Produttore Esecutivo”.

Per rimanere aggiornati e/o partecipare alla campagna, questo il sito ufficiale:

http://www.fanbacked.com/c/31-rob-zombie-film/

Mentre nel video che segue Rob-in-persona spiega le linee guida di 31:

InGenere Cinema

x

Check Also

WHEN EVIL LURKS di Demián Rugna

Il Male, quello con la “M” maiuscola è un fatto reale e ...