Home / Recensioni / Interviste / THE AMAZING SPIDER-MAN 2: La conferenza stampa con il regista e il cast!

THE AMAZING SPIDER-MAN 2: La conferenza stampa con il regista e il cast!

amazing23Il secondo capitolo della saga The Amanzing Spider-Man firmata da Marc Webb è una bomba! Un cinecomix che mescola con gran gusto divertimento ludico, senso dell’azione e dello spettacolo, e una trama abbastanza articolata e carica di sconvolgimenti e villain.

Il regista Marc Webb e le star Andrew Garfield, Emma Stone, Jamie Foxx e Dane DeHaan hanno presentato a Roma il film. Noi  di InGenere Cinema eravamo presenti alla conferenza stampa! Di seguito due estratti, di cui uno video, dell’incontro!

amazing6[InGenere Cinema]: Parliamo dello sviluppo della storia d’amore tra Peter Parker e Gwen Stacy… Quanto avete puntato su questo aspetto?

[Marc Webb]: In verità li ho lasciati andare. Guardavo le reazioni e i comportamenti di Andrew ed Emma… In reazione alla storia che stavamo raccontando, a volte piangevano, altre volte ridevano…

[Andrew Garfield]: Abbiamo cercato di rispettare le atmosfere che avremmo dovuto creare nel film. Cercando, mentre giravamo, di vivere davvero l’intimità tra i due personaggi, cercando di dimenticare la presenza della troupe. Marc Webb è riuscito a creare, sul set, uno spazio magico!

[Marc Webb]: Questa cosa è venuta fuori anche dal fatto che non abbiamo fatto troppe prove. Le atmosfere e i sentimenti che vedrete sono stati “vissuti” a livello di anima.

amazing25[InGenere Cinema]: Se foste davvero super-eroi come impieghereste i vostri poteri?

[Andrew Garfield]: Ci sarebbe fin troppo lavoro da fare! Ci sono talmente tante cose da fare… Innanzitutto vorrei fare qualcosa a livello ambientale… o sei dalla parte della Terra o no. E poi mi impegnerei anche per combattere il bullismo a scuola, e il cyber-bullismo… Che credo sia un gravissimo problema dei nostri giorni.

[Dane DeHaan]: Se io fossi davvero Goblin non credo vorrei fare cose positive per il mondo! [ride] Ma se fossi un buon Goblin utilizzerei le sue risorse e le scoperte tecnologiche della Oscorp per riuscire a dare alle persone quello che non hanno.

[Jamie Foxx]: La rivoluzione! Sono d’accordo con Dane! D’accordo con quello che dice lui.

amazing9[InGenere Cinema]: Nel ricreare la stanza di Peter Parker, con poster, foto, cartine, avete dato vita ad un substrato di rimandi a quella che potrebbe essere la vita reale del ragazzo. Come ci avete lavorato?

[Marc Webb]: Andrew aveva molte idee su quella che sarebbe dovuta essere la stanza di Peter. Innanzitutto la stanza doveva essere molto disordinata. Peter Parker non doveva occuparsi troppo di rimetterla in ordine, di starci dietro… proprio perché ha tante altre cose a cui pensare. Per quanto riguarda i poster, invece, Blow-up di Antonioni a me piace molto… Il protagonista si occupa di fotografia, e anache Peter è un fotografo! Volevo far mettere a Spider-Man un piede nella realtà…

[Andrew Garfield]: Personalmente mi è piaciuto anche molto l’idea di realizzare le polaroid appese nella stanza di Peter dall’alto, dal punto di vista di Spider-Man! Proprio come se fossero state fatte tutto da quel ragazzo che si lancia da un palazzo all’altro della città più popolata e, allo stesso tempo, più solitaria del mondo.

amazing27[InGenere Cinema]: Le voci che circolano riguardo la presenza dei “Sinistri Sei” nel terzo capitolo della saga sono vere?

[Peter Webb]: Sì, è vero. Abbiamo scoperto che ci sono molti personaggi davvero importante nella mitologia di The Amazing Spider-Man. Personaggi che si fanno strada nella sua storia. Parlo di Venom, dei Sinistri Sei, appunto… Sicuramente avremo modo di lavorarci almeno in un altro film.

Luca Ruocco

Roma, aprile 2014

THE AMAZING SPIDER-MAN 2, Estratto dalla Conferenza Stampa:

InGenere Cinema

x

Check Also

Visions of Suffering, Hyde’s Secret Nightmare e XXX Collection a novembre in Italia con TetroVideo

A partire da oggi, 23 novembre, sul sito ufficiale TetroVideo e sul sito ...