Home / Recensioni / In sala / NOW YOU SEE ME – I MAGHI DEL CRIMINE di Louise Leterrier

NOW YOU SEE ME – I MAGHI DEL CRIMINE di Louise Leterrier

now-you-see-me-1Il thriller a sfondo illusionistico, cioè basato sul magico mondo dei prestigiatori, recentemente ha avuto il suo avvio con un film come The prestige di Christopher Nolan.

Ora, miscelando il mistero del lungometraggio succitato e il crime movie alla Ocean’s eleven di Steven Soderbergh, il pirotecnico francese Louise Leterrier [L’incredibile Hulk; Scontro tra titani] porta su grande schermo un’intricata trama criminale incentrata sulle magie di alcuni prestigiatori di professione.

Now you see me – I maghi del crimine è, infatti, la storia di quattro persone dalle particolari doti magiche, ognuno dedito ad una particolare specialità che è riuscita renderli noti nell’ambiente: c’è il giovane Daniel [Jessie Eisenberg], l’astratto Merritt [Woody Harrelson], l’esuberante Henley [Isla Fisher] e il meno brillante Jack [Dave Franco].

Un gruppetto di illusionisti riuniti misteriosamente per effettuare una serie di colpi, che ovviamente riusciranno, e che daranno filo da torcere al detective Dylan Rhodes [Mark Ruffalo], che dovrà dimostrare la colpevolezza dei quattro maghi del furto.

now-you-see-me-5Sarà così che l’uomo di legge farà affidamento al famoso Thaddeus Bradley [Morgan Freeman], un ambiguo uomo che dedica la sua vita alla scoperta di truffe e a smascherare giochi di prestigio, trovando sempre il meccanismo che c’è dietro ad ogni magia. La caccia ai ladri prestigiatori ha inizio.

Film che ti prende sin dalle prime immagini, con un prologo che ci mostra le specialità dei nostri protagonisti, Now you see me – I maghi del crimine è un prodotto che si lascia ben vedere, grazie alla sua intricatissima trama che di minuto in minuto riempie lo spettacolo di elementi d’impatto.

NOW YOU SEE MEOvvio da subito che l’opera di Leterrier intende spiazzare con sorprese che portano ad un epilogo all’altezza, ma se arrivati alla fine si decidesse di non fare neanche caso a come sia un po’ gettata via la chiusa, Now you see me – I maghi del crimine ha dalla sua un ritmo incalzante, quasi martellante a dire il vero, ma ben calibrato.

Compensa il tutto la professionalità dei suoi interpreti, e quando hai a che fare con nomi come Eisenberg, Ruffalo, Harrelson e Freeman non può essere altrimenti. Un po’ più sprecati la Fisher e Franco, mentre da citare ci sono un altro paio di nomi come Melanie Laurent [la collega francese di Rhodes] e lo storico Michael Caine [il magnate Arthur Tressler], la cui presenza chiude il cerchio sui riferimenti fatti al The prestige prima su citato.

Mirko Lomuscio

NOW YOU SEE ME – I MAGHI DEL CRIMINE

3 Teschi

Regia: Louise Leterrier

Con: Jessie Eisenberg, Mark Ruffalo, Woody Harrelson, Isla Fisher, Dave Franco, Morgan Freeman

Uscita in sala in Italia: giovedì 11 luglio 2013

Sceneggiatura: Ed Solomon, Boaz Yakin, Edward Ricourt

Produzione: Bobby Cohen, Alex kurtzman, Roberto Orci

Distribuzione: Universal Pictures

Anno: 2013

Durata: 115’

InGenere Cinema

x

Check Also

ROOM di James Thierrée

L’acrobata, attore, regista, musicista, ballerino James Thierrée torna a incantare il pubblico ...