Home / Recensioni / Home Video / LETTO A TRE PIAZZE di Steno

LETTO A TRE PIAZZE di Steno

BUONASi erano conosciuti nel 1919, a Napoli, entrambi impegnati nel teatro, ma ancora ignari del fatto che, un domani, avrebbero formato la coppia Totò e Peppino.

Antonio De Curtis e Peppino De Filippo, prima ancora che al cinema, avevano recitato insieme, nel 1944, nella rivista di Michele Galdieri: Imputati… alziamoci!, nella quale Peppino sostituiva Rossano Brazzi, nella Compagnia di riviste Totò-Magnani.

Totò e Peppino avrebbero inaugurato il loro sodalizio artisti stico cinematografico nel 1952, con Totò e le donne, di Steno e Mario Monicelli.

Totò e Peppino hanno dato vita, grazie ai film di Corbucci, Mastrocinque, Mattoli, Bolognini, Steno e Monicelli, a personaggi strambi, originali, a volte impacciati, furbi, sfortunati, talvolta ignoranti, e soprattutto, comicissimi.

È per omaggiare la celebre coppia e Stefano Vanzina/Steno [Un giorno in pretura, 1953; La poliziotta, 1978], che Medusa Home Video presenta in DVD Letto a tre piazze, 1960, scritto da Steno con Alessandro Continenza, su un soggetto di Lucio Fulci, Vittorio Vighi e Bruno Baratti, e musicato da Carlo Rustichelli. Vanzina sarebbe poi tornato a dirigere la coppia nel 1963, con Totò contro i quattro, 1963.

letto_a_tre_piazze4Peppino [Peppino De Filippo] è un professore che vive una vita tranquilla, orgoglioso della sua felice relazione con sua moglie Amalia [Nadia Gray], con la quale sta per festeggiare, con tanto di invitati a casa, l’anniversario di matrimonio. Peppino, però, fa l’errore di chiedere alla moglie di staccare una volta per tutte dalla parete del salotto il ritratto del primo marito di lei, tragicamente scomparso, che l’uomo crede porti sfortuna.

Antonio [Totò] partì per la guerra in Russia appena sposato con Amalia, e non fece mai ritorno a casa, e, dunque, è da tutti creduto morto.

letto_a_tre_piazze5Per uno strano scherzo del destino, però, Antonio torna a casa proprio quel giorno, e in condizioni disperate, dando l’impressione a tutti gli invitati alla festa che sia un barbone. Antonio, dopo diversi malintesi, e venuto a conoscenza del secondo matrimonio della donna, chiede che gli vengano riconosciuti i suoi diritti di marito e capofamiglia. Ma Peppino non ha nessuna intenzione di perdere la sua donna e la casa, e così si rivolge all’avvocato Vacchi [Aroldo Tieri], amico di famiglia che guarda con sospetto per via delle lunghe occhiate che lancia ad Amalia, adulandola continuamente…

Letto a tre piazze è una commedia molto divertente, piena di gag e di equivoci, interpretata da un cast eccellente, che vede, tra l’altro, la presenza di Angela Luce e Mario Castellani. Tra i contenuti extra, però, solo il trailer, il cast tecnico e il cast artistico.

Gilda Signoretti

LETTO A TRE PIAZZE

Voto film

3.5 Teschi

Voto DVD

2.5dsc copy

Regia: Steno

Con: Peppino De Filippo, Totò, Nadia Gray, Aroldo Tieri

Durata: 97’

Audio: Dolby Digital Mono

Formato: 16:9 B/N 1.78:1

Distribuzione: Medusa Film [www.medusahe.com]

Extra: Trailer; Cast tecnico; Cast artistico; Credits

 

InGenere Cinema

x

Check Also

BARBARONE SUL PIANETA DELLE SCIMMIE EROTOMANI di Gipi

Gipi ci porta nello Spazio profondo. Un viaggio già di per sé ...