Home / Recensioni / Home Video / KILLER JOE di William Friedkin

KILLER JOE di William Friedkin

killerjoedvd1Se ne è parlato tanto per le impattanti immagini da facile scalpore, come l’inguine nudo di Gina Gershon  inquadrato in primo piano nelle prime scene del film, o l’ormai stra-chiacchierata scena che vede come protagonista la coscia di pollo fritta, ma Killer Joe, che vede il ritorno alla regia del regista de L’esorcista, è soprattutto una bomba ad orologeria avvinghiata alla normalità della canonica sceneggiatura da thriller/noir.

Il nuovo film di William Friedkin arriva ora in home video, distribuito da CG Home Video, ed è uno dei titoli della passata stagione cinematografica che i lettori di InGenere non dovrebbero lasciarsi sfuggire.

Joe Cooper [Matthew McConaughey] è un detective della polizia del Texas che nasconde una macabra doppia vita. Sfidando l’etica dell’esercizio delle sue funzioni, Joe veste, esclusivamente a pagamento di un bel gruzzolo di danaro, i panni di feroce e infallibile killer.

Chris Smith [Emile Hirsch] è un giovane e incapace spacciatore che si trova in una davvero difficile situazione economica che lo vede indebitato di circa 6000 dollari con un pericoloso narcotrafficante.

killerjoedvd3Per continuare a vivere, il pusher dovrà racimolare la cifra… Da qui l’idea di assumere Killer Joe per chiedergli di far fuori l’odiata madre, detentrice di una cospicua assicurazione sulla vita, per poi appropriarsi dei soldi che vedono la giovane Dottie [Juno Temple], sua sorella, una mente da bambina chiusa nel corpo in fiore di una ragazza, come unica erede.

Ad affiancare Chris nell’attuazione del piano ci saranno il suo inetto e alcolizzato genitore [Thomas Haden Church] e la sua seconda moglie [la Gina Gershon a cui facevamo riferimento a inizio articolo].

Non avendo i soldi per saldare il lavoro del killer in anticipo, però, la “famiglia felice” dovrà assecondare al capriccio di Joe di avere la giovane Dottie come “garanzia” di pagamento…

killerjoedvd2Lo script di Killer Joe è tratto dall’omonima pièce teatrale di Tracy Letts, e sceneggiato dallo stesso scrittore, che riesce a mescolare davvero come pochi i livelli di noir e violenza con un’ironia tremendamente nera, che rappresenta di certo il colpo più potente tra quelli riservati allo spettatore da Friedkin.

Lo stesso regista, come riportato sulla quarta di copertina del DVD CG Home Video, afferma che Killer Joe è la storia di Cenerentola, ma si dà il caso che il principe sia un killer a pagamento. Ed è anche uno sceriffo del Dipartimento di Polizia di Dallas. Sebbene il titolo e la trama facciano pensare ad una vicenda cupa, io credo sia molto divertente”.

Nelle interviste a cast e crew che costituiscono il clou dell’edizione DVD, Friedkin paragona il lavoro di Letts a quello di un altro grande autore teatrale con cui ha avuto il piacere di lavorare, Pinter, aggiungendo, però, che l’autore di Killer Joe ha in più la sua stessa visione del mondo, del modello esploso di famiglia americana.

Luca Ruocco

KILLER JOE

Voto film

3 Teschi

Voto DVD

2.5dsc copy

Regia: William Friedkin

Con: Matthew McConaughey, Emile Hirsch, Juno Temple

Durata: 98’

Formato: 1.85:1 – 16:9

Audio: Italiano Dolby Digital 5.1, Inglese Dolby Digital 5.1

Distribuzione: CG Home Video [www.cghv.it]

Extra: Interviste al regista e agli interpreti principali; Trailer; Trailer originale

 

InGenere Cinema

x

Check Also

Vespertilio Awards: Il nuovo premio italiano per il cinema horror!

Arriva la prima edizione del Vespertilio Awards, un riconoscimento cinematografico italiano del panorama ...