Home / Recensioni / Home Video / HUNGER GAMES di Gary Ross

HUNGER GAMES di Gary Ross

Un mondo profondamente settorializzato e diviso in dodici distretti, fa da location all’Hunger Games di Gary Ross, tratto dal primo libro dalla saga best seller firmata da Suzanne Collins. Per scongiurare i nefasti ricordi del declino di quello che un tempo era il Nord America, gli attuali regnati, arroccati nella capitale di Panem, costringono i propri sudditi a partecipare annualmente ad un assurdo gioco al massacro. Un enorme sacrificio umano, organizzato come un reality show [con tanto di trasmissioni televisive, sponsor e opinionisti], i cui ventiquattro partecipanti [un ragazzo e una ragazza per ogni distretto] sono estratti a caso. Per la salvare la sorella minore, selezionata per rappresentare il distretto 12, Katniss Everdin [Jennifer Lawrence] si offre volontariamente di prendere parte agli Hunger Games. Al suo fianco, Peeta [Josh Hutcherson], più introverso e insicuro della sua compagna di sventura.

I giovani sottratti ai propri affetti, che continueranno a seguirli in diretta tv dai vari distretti, sperando di rivederli sani e salvi, saranno inizialmente affidati alle cure di uno staff che ne curerà preparazione psico-fisica e look, per poi essere liberati all’interno dell’arena naturale che farà da sfondo agli omicidi: solo un superstite potrà tornare a casa con il ricco premio e il titolo di vincitore degli Hunger Games.

Il regista Gary Ross e l’autrice Suzanne Collins firmano la sceneggiatura assieme a Billy Ray, assicurando la struttura dell’assurdo carrozzone proprio sui vari punti forte dei reality game televisivi: i giovani non dovranno preoccuparsi unicamente di essere più furbi, forti e fortunati dei propri contendenti, ma anche di piacere al pubblico a casa, di intrattenere e conquistare la massa, augurandosi che qualcuno voglia alleviare il loro cammino inviando un medicinale, delle provviste, o altri piccoli ma utili regali.

Nonostante la durata di oltre due ore, il film intrattiene piacevolmente e, anzi, pare lasciare in sospeso davvero le note più interessanti dell’intera vicenda ai successivi capitoli della trilogia filmica.

Warner Home Video non delude in fatto di contenuti extra e, nell’edizione DVD doppio disco, regala ai fan della saga un disco numero 2 colmo di tutte le informazioni utili sull’ideazione e la realizzazione di Hunger Games, facendole raccontare dalla viva voce dei suoi creatori e dei protagonisti: dalla Collins a Ross a Jennifer Lawrence e agli altri interpreti.

Luca Ruocco

 

Regia: Gary Ross

Con: Jennifer Lawrence, Liam Hemsworth, Elisabeth Banks

Durata: 136’

Formato: 16:9 – 2.40:1

Audio: Italiano, Inglese, Spagnolo, Catalano Dolby Digital 5.1

Distribuzione: Warner Home Video [www.warnerhomevideo.it]

Extra: [DVD2] L’ideatrice del gioco: Suzanne Collins e il fenomeno Hunger Games; Il mondo sta a guardare: realizzare Hunger Games; Lettere dal Rose Garden; Controllare le partite; Una conversazione con Gary Ross e Elvis Mitchell; Propaganda Film; Archivio marketing

InGenere Cinema

x

Check Also

IL SENZACODA di Loredana Lipperini [illustrato da Stefano Tambellini]

Da casa Salani arriva in libreria una storia che saprà sicuramente conquistarvi: ...