Home / Recensioni / Animazione / MADAGASCAR 3 – RICERCATI IN EUROPA di Tom McGranth, Eric Darnell e Conrad Vernon

MADAGASCAR 3 – RICERCATI IN EUROPA di Tom McGranth, Eric Darnell e Conrad Vernon

madagascar3-1Una delle caratteristiche che ha unito e unisce i personaggi di Madagascar, è sicuramente la loro volubilità, che li porta a fare colpi di testa: prima rimpiangono, poi non rimpiangono più, le scelte prese, creando molta confusione.

Siamo ancora nel Madagascar, e il leone Alex, la zebra Marty, la giraffa Melman e l’ippopotamo Gloria, stanno ancora pensando alla strana partenza dei pinguini e degli scimpanzé, compreso Julien, il re dei lemuri, dal Madagascar. Questi ultimi hanno infatti deciso di raggiungere Montecarlo, e non tornare mai più nell’isola. È il compleanno di Alex, e i suoi amici decidono di regalargli una piantina di New York, che suscita però grande nostalgia in lui perché gli fa tornare in mente il suo passato, quando era rinchiuso nello zoo di Manhattan, da dove fuggì con i compagni per raggiungere il Madagascar, in cerca di libertà.

Nonostante fossero stati prigionieri all’interno dello zoo, i quattro amici provano rimorso per aver lasciato quel nido che gli garantiva sempre pasti sicuri, acqua in quantità, protezione, e soprattutto celebrità. E così, sentendo la mancanza dei loro amici fuggiaschi, decidono di partire per Montecarlo. Proprio qui, precipitati sul tetto trasparente di un casinò, riconoscono Julien, vestito con abiti regali e truccato da gran dama. Tentano di richiamarlo, ma destano l’attenzione dei presenti in quanto Gloria si schianta contro il tetto del casinò, rompendolo.

madagascar3-2A dar loro subito la caccia è l’agente francese Chantel Dubois, che non li perderà d’occhio, e che si rivelerà pericolosissima. Ma a volte fidarsi degli estranei può essere un bene, e infatti a salvare il gruppo di amici dalle grinfie della polizia francese sono il giaguaro Gia, la tigre siberiana Vitaly, il leone di mare Stefano e l’orso Sonya, che lavorano in un circo. Tutti insieme attraverseranno l’Europa.

Madagascar 3 – Ricercati in Europa, diretto ancora una volta dall’accoppiata Tom McGranth e Eric Darnell, ai quali si aggiunge Conrad Vernon [Shrek 2, 2004; Mostri contro alieni, 2009], è un terzo episodio spassoso, come i precedenti, ma forse ancor più bizzarro. Come non pensare ad alcune scene stravaganti, come quella in cui Julien, giunto con i suoi amici a Roma, entra in Vaticano e si fa ricevere dal Papa, al quale ruba l’anello, o alle divertenti scene che raccontano la relazione amorosa che egli instaura con Sonya, con la quale condivide anche il cattivo odore, come le dirà verso il finale, o ancora alla scena iniziale che vede i pinguini e le scimmie, entrati di soppiatto in un’abitazione regale, fare la gara dei cuscini.

Madagascar 3 – Ricercati in Europa è un film molto colorato, in cui sono sempre i colori accesi a dominare la scena. La comicità è madagascar3-3senz’altro il suo punto di forza, e viene fuori attraverso le buffe personalità di tutti i protagonisti e la loro diversa fisicità: ci sono Gloria e Sonya, impacciate nei comportamenti e limitate nei movimenti per via della loro stazza, Julien, dal fisico agile e dal carattere vivace, Vitaly, dal fisico possente tutto muscoli, ma capace, magicamente, di cimentarsi in un numero che lo ha reso famoso in passato: attraversare un cerchio in ogni esibizione sempre più piccolo…

Anche stavolta è Alex a dimostrare la sua saggezza, riuscendo a spronare proprio Vitaly a rimettersi in gioco e a non abbandonare più il circo e i suoi fan, dopo le brutte conseguenze del suo ultimo numero, in cui rischiò di rimetterci la pelle.

Madagascar 3 – Ricercati in Europa, in Italia dal 22 Agosto, è distribuito dalla Universal.

Gilda Signoretti

MADAGASCAR 3 – RICERCATI IN EUROPA

3.5 Teschi

Regia: Tom McGranth, Eric Darnell, Conrad Vernon

Uscita in sala in Italia: mercoledì 22 Agosto 2012

Sceneggiatura: Eric Darnell, Noah Baumbach

Produzione: DreamWorks Animation

Distribuzione: Universal Pictures

Durata: 90’

Anno: 2012

InGenere Cinema

x

Check Also

Terni-Narni Horror Fest 2022: Le deadline della nuova edizione del Premio Letterario e Cinematografico

È già aperta la finestra d’invio dei racconti per il premio letterario ...